A 20 anni dalla scomparsa gli Ottocento cantano De André

Domani saranno esattamente 20 anni dalla scomparsa di Fabrizio De André e l’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita ha creato una serata interamente dedicata al grande cantautore genovese.

Fabrizio De André, che proprio a Piacenza aveva tenuto uno dei suoi ultimi concerti il 13 dicembre ’97, verrà interpretato domani sera alle 21 al Teatro dei filodrammatici dagli Ottocento, una super band composta da: Marco Pesenti voce e chitarra; Alessandro Lampis alla batteria e percussioni; Fernando Tovo per chitarre e cori; Luigi Suardi alle tastiere, pianoforte e cori; Andrea Gustinetti ai bassi elettronici; Vincenzo Albini al violino.

Gli Ottocento si sono ritrovati nel 1999, dentro un legame d’amicizia e attorno al cantare poetico di Fabrizio De André. Sulla rotta cambiano alcuni compagni di viaggio, e approdano all’attuale formazione. Il loro omaggio è ai valori umani cui De André ha dedicato tutta la sua opera, al genio del cantautore, ed anche agli arrangiamenti musicali di chi lo ha accompagnato, dai primi 45 giri agli ultimi concerti.