Antichi Organi: Matteo Francesco Golizio e Mattia Marelli a Fiorenzuola e S. Antonio

Il 13° Concerto della XXXII^ Edizione della Rassegna “Antichi Organi. Un patrimonio da salvare” è previsto per sabato 19 ottobre alle ore 21.00, presso la Collegiata di San Fiorenzo a Fiorenzuolae avrà come protagonisti:
Matteo Francesco Golizio, organo
Corale “Città di Fiorenzuola” Diretta da Letizia Rocchetta 

Matteo Francesco Golizio

diplomato in Organo e composizione organistica, Strumenti antichi da tasto e Didattica della musica presso il conservatorio “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza. Laureato con il massimo dei voti e lode accademica in Discipline delle Arti, musica e Spettacolo presso l’Università della Calabria. Organista presso il santuario di San Francesco di Paola, in Paola (CS), da più di vent’anni. Docente di ruolo nella scuola secondaria di I grado. Ha inciso diversi cd con compagini corali ed ensemble orchestrali. Molte sono le sue partecipazioni a concerti per l’inaugurazione di nuovi organi o dopo l’avvenuto restauro. Ha partecipato, inoltre, a numerosi festival organistici in campo nazionale (Calabria, Sicilia, Puglia, Lazio, Toscana, Abruzzo, Emilia Romagna, Lombardia, Trentino Alto Adige, etc.) ed internazionale (Svizzera, Germania, Austria, Spagna, Principato di Andorra, Danimarca, U.S.A., etc.). Tiene regolarmente corsi e/o master sull’ottocento organistico italiano presso i conservatori statali o accademie private. È fortemente impegnato nello studio e nel recupero del patrimonio storico organario del suo territorio. 

Il 14° Concerto invece è previsto per domenica 20 ottobre alle ore 21.00, presso la Chiesa di Sant’Antonio a Piacenza, con:

Mattia Marelli, organo

Mattia Marelli

ha iniziato gli studi musicali alla Scuola Diocesana di Musica Sacra e Liturgia “Luigi Picchi” di Como e poi al Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Como, conseguendo nell’ottobre 2015, con il massimo dei voti, il Diploma Accademico di primo livello in Organo sotto la guida di Enrico Viccardi. Grazie a questo risultato, nel dicembre 2015 riceve dal Lions Club Como Host una borsa di studio al merito. Successivamente ha approfondito lo studio della musica antica presso la Civica Scuola di Musica “C. Abbado” di Milano, ottenendo il Diploma in Organo sotto la guida di Lorenzo Ghielmi e parallelamente, presso il conservatorio comasco, ha conseguito il Diploma Accademico di secondo livello in Clavicembalo con Giovanni Togni. Ha partecipato a masterclass e corsi di interpretazione organistica tenuti dai maestri Andreas Liebig, Ludger Lohmann, Jean-Claude Zehnder e Michael Radulescu. Collabora regolarmente come organista e cembalista con vari gruppi vocali e strumentali ed attualmente è organista della Corale “Santa Maria dei Miracoli” di Morbio Inferiore (CH) e della Parrocchia “San Tommaso” di Civiglio (I). Contemporaneamente agli studi musicali ha frequentato l’Università degli Studi dell’Insubria di Como, conseguendo, con lode, la Laurea Specialistica in Matematica.

Marelli Mattia
Marelli Mattia