Aspettando Il LOW-L Fest: vi presentiamo il programma del 1° giorno

Ad un nuovo festival bisogna riservare particolare attenzione. E’ come un bambino, si vive nell’attesa della sua venuta al mondo, ma intanto si fantastica su come sarà, quali sorprese riserverà, e noi di PiacenzaMusicPride ci crediamo assumendoci anche l’onere della partnership comunicativa.

In ogni caso sarà una festa e così vorremmo fosse anche il nuovo Festival di Musica della Bassa Lodignana: LOW-L Fest di Guardamiglio

Aspettando il 15 Giugno, inganniamo l’attesa per incuriosire chi, come noi crede che si guadagnerà un posto fisso nella programmazione musicale dei prossimi anni e, soprattutto, coloro che per ora sono ancora tiepidi.

Gli auspici sono ancora migliori se si osserva la line-up delle band chiamate a suonare.

E’ chiaro, molte di esse sono autoctone, della bassa lodigiana appunto, segno anche dell’attenzione che fin dalle prime battute il collettivo Low-L ha per il proprio territorio che conosce in tutte le sue sfaccettature, senza disdegnare però, di gettare lo sguardo oltre il Po, in direzione di Piacenza, terra da cui molti di essi hanno tratto linfa vitale attraverso i vari Tendenze, Orzorock oppure Why Not  festival.

Due saranno i palchi su cui si alterneranno i vari gruppi: il Main Stage e… il PARETE-Stage: quest’ultimo, Il PARETE-stage, sarà come un ponte fatto di musica, immagini e video che collegherà tutte le serate. E’ stato pensato e sarà gestito, manco a dirlo, dal  “Collettivo PARETE” di Carlotta Mazzi e Monica Bontempi. Sarà una vera galleria artistica a cielo aperto.

Cosa ci riserva la Line-Up?

Mentre i SIX IMPOSSIBLE THINGS, duo acustico potente e allo stesso tempo delicato, accompagneranno tutta la serata dal “PARETE-stage”, sul palco principale apriranno le danze i  FRA'TAK, giovane band guardamigliese dalle sonorità funny-funk, seguiti a ruota dagli SCREAM, anima rock and roll autentica ed autoctona.
Da Codogno a cavallo del loro punk rock, per farci sudare, bere per sudare ancora, arriveranno i THE ENTHUSED

Per fare le cose per bene fin dall’inizio, ben tre saranno le HeadLiner Band di questa prima serata: RED CAR BURNS, TOUGH e BAD FROG.

I primi vengono da Casalpusterlengo e dopo spaccate e junk food a stelle e strisce sbarcano partecipano alla prima edizione del LOW-L. I piacentini TOUGH, non hanno bisogno di presentazioni, la loro carriera decennale li ha portati a suonare praticamente in tutta Italia e in Europa. Infine i BAD FROG! Avete mai assistito ad un loro concerto? NO? Beh, venite e vi accorgerete di quanta energia vi mettono in corpo.

Noi, quasi inutile dirlo, saremo presenti!... e voi?

LINE-UP: (i cancelli apriranno alle 19 ad ingresso gratuito)

-main stage-

FRA'TAK
SCREAM
THE ENTHUSED
- BAD FROG
- TOUGH
- RED CAR BURNS 

-parete stage-

SIX IMPOSSIBLE THINGS