Battle of the Bands: la festa di Giardini Sonori diventa un contest!

Giardini Sonori = voglia di far festa!
E' sempre stato così quando c'era 29100 Factory lo è anche ora con l'associazione Giano che, dalla prima, ha raccolto il testimone per guidare le sale prova della Cavallerizza.
Musica, Musica e ancora musica, non può esulare da essa la festa di Giardini Sonori che si trasforma in una "Battle of the Bands".
Per saperne di più ecco alcune domande a Jacopo Rossi che ci spiega in cosa consiste.

Come è nata l'idea di un contest?
Volevo cambiare un po’ la formula rispetto alle serate che abbiamo fatto nei mesi scorsi e allo stesso tempo poter regalare qualcosa ad una band di inediti meritevole, dandole un piccolo aiuto ad andare avanti, quindi mi è venuto in mente che si poteva organizzare un contest. Considerando che in questi anni è sempre più difficile portare avanti un progetto con brani propri, sia economicamente che come opportunità live, ho pensato che mettere in palio delle ore di prova gratuite e la possibilità di suonare nel live club migliore della zona potesse dare, un minimo, una mano. 

Ci sono state delle linee guida per scegliere le band?
Una volta pubblicate le iscrizioni, sulla nostra pagina Facebook e Instagram, abbiamo preso le prime 12 band che si sono prenotate.

Come sarà strutturato il contest e di conseguenza la scelta del vincitore?
Tutto avverrà domenica 5 maggio.  Partiremo alle 17 con il primo gruppo e ognuno avrà a disposizione 20 minuti per esibirsi. Forniremo al pubblico delle schede con le quali potrà votare la band che ha preferito e chi avrà ricevuto più consensi a fine serata sarà il vincitore! In palio c’è un mese di prove gratuite presso la nostra struttura (2 ore a settimana per 4 settimane), un'intervista con voi di Piacenza Music Pride e una serata live sul magnifico palco dell'Athena Live Club di Ponte dell'Olio.

Il contest è una formula che per anni è andati in "disuso" ma che ora sembra proprio tornata. Che ricordo hai dei primi contest a cui hai partecipato?
Quando ero agli inizi ne ho fatto qualcuno, e non tutti mi hanno entusiasmato, ma il primo a cui ho partecipato mi ha lasciato un bel ricordo. E’ stato il mio primo vero live, tra l’altro, e si era tenuto al “Transilvania” di Genova. Era un contest per band metal organizzato in alcuni locali della catena “Transilvania”, sparsi sul territorio italiano. Si partiva con delle selezioni locali per poi arrivare alla finale nazionale allo storico “Transilvania Live” di Milano e il vincitore avrebbe avuto l’opportunità di suonare al Gods Of Metal 2003. E’ stata un’esperienza bellissima, nonostante in finale avessimo perso per un soffio.

Quali ragazzi già conoscevate e quali invece scoprirete per la prima volta?
La maggior parte dei gruppi che parteciperanno sono frequentatori abituali della nostra struttura; tra i volti “nuovi” ci sono i “Devirem”, gruppo appena formato che conosciamo da poco, gli “All But Face”, di cui conosciamo solo alcuni elementi, i “Terbiocide” e gli “Hangstrom”.

Cosa ti aspetti di trovare sul palco?
Una gran voglia di suonare e di far conoscere la propria musica!

LINE UP (non in ordine di apparizione)

All But Face
Devirem
Hangstrom
Mean Frequency
Menura
Ný Mynd
Renzo e i Tafferugli
Seasiders
Te quiero Euridice
Terbiocide
#UnoSfiziosissimoProgetto
Wernicke Aphasia