Cantiamo per i bambini | Il coro della Tridentina arriva a Bettola

Uno dei cori alpini più importanti, conosciuti e apprezzati d’Italia, sta per arrivare a Bettola.
Sabato 13 luglio alle 21, il paese della Val Nure ospiterà il coro della Brigata Alpina Tridentina in congedo, un vero e proprio pezzo di storia per quanto riguarda i corpi militari d’Italia. Tra le voci ci sarà anche un pò di Piacenza perchè in mezzo a tante voci, ci saranno anche quelle di alcuni dei nostri concittadini.

Un’occasione che si terrà al Santuario della Beata Vergine della Quercia e che segna un nuovo passo verso l’avvicinamento al raduno del Secondo Raggruppamento Lombardia e Emilia Romagna, che si terrà a Piacenza il 21 ottobre.

Tutte le offerte raccolte nella serata andranno a favore di alcune associazioni che si occupano di bambini bisognosi in Italia e nel mondo.

La storia

Quella del coro della Tridentina è una storia che parte nel 1979 e per i primi 20 anni era riservato solo ai militari di leva. Dal 2000 invece, dopo la soppressione della brigata dopo quasi 50 anni di servizio, è diventata Coro della Brigata Alpina Tridentina in congedo,che continua, ora anche sotto forma di associazione, a portare in giro per l’Italia la loro storia.

I canti

Il coro attraverso le canzoni racconta la storia di un corpo militare che ha segnato la storia d'Italia. Le voci che narrano di uomini che furono mandati a combattere e a morire, ma ciò che desideravano era la pace della loro casa e della loro famiglia. E nessuno conosce il valore della pace quanto un soldato che ha fatto la guerra. La voce ricorda, la voce racconta, la voce onora i veci alpini, la voce canta sentimenti e valori: la famiglia, l'amicizia, lo spirito di gruppo, l'amor di patria.