Dimore Festival: ecco le prime info su cosa ci aspetterà a Bastione San Sisto

Se ne parlava già da qualche settimana ed ora prende forma. Stiamo parlando di Dimore, l'evento che illuminerà Bastione San Sisto dal 18 al 20 maggio e che oggi con questa nota, l'Ordine degli architetti (ma anche pianificatori, paesaggisti e conservatori) della provincia di Piacenza e Propaganda 1984, incominciano a svelarci. Si, è vero, della parte musica (per noi sempre centrale) ancora non sappiamo molto, ma intanto ecco le prime informazioni, quelle musicali arriveranno...!

“Progettare i luoghi che viviamo” è il titolo della prima edizione di Dimore Festival, organizzato dall’Ordine degli Architetti di Piacenza con il supporto di Associazione Propaganda 1984, che si terrà dal 18 al 20 maggio 2018.

Il festival nasce dalla necessità di aprire le porte dell’architettura al grande pubblico, affrontandone le tematiche e gli aspetti più interessanti da punti di vista laterali e coinvolgenti. Per farlo, verranno coinvolti ospiti e relatori di spicco non solo del mondo dell’architettura, protagonisti di talk e laboratori aperti a tutta la cittadinanza. Non mancheranno anche spettacoli musicali e proiezioni cinematografiche che coinvolgeranno gli ospiti nelle tre serate.

La prima edizione di Dimore Festival è dedicata all’importanza della progettazione, non solo in ambito architettonico perché ogni spazio che viviamo, ogni “casa” in cui trascorriamo il nostro tempo, richiede un grande lavoro di progettazione per essere abitabile e fruibile. In quali e quanti modi si abitano, oggi, gli spazi che frequentiamo? Quale può essere il ruolo del progettista in tutto questo?

Il primo degli ospiti annunciati è Umberto Guidoni, il primo astronauta europeo a visitare la Stazione Spaziale Internazionale, divulgatore, studioso ed ex-europarlamentare, che sarà protagonista di un talk domenica 20 maggio alle ore 18.

Tra le numerose partnership che stanno nascendo in questi giorni e che verranno comunicate nelle prossime settimane, siamo lieti di annunciare che Transumanze, il festival del libro itinerante, organizzato da Libreria Fahrenheit 451 e Bookbank – Libri d’altri tempi, farà tappa proprio a Dimore con importanti ospiti da tutta Italia, per arricchire ulteriormente la proposta di questa tre giorni dedicata alle varie forme d’arte.

Il Festival, organizzato dall’Ordine degli Architetti di Piacenza, con il supporto di Associazione Propaganda 1984, si svolgerà dal 18 al 20 maggio in un luogo simbolo del passato, presente e futuro della nostra città e più in generale dell’architettura e della progettazione. Bastione San Sisto è infatti uno dei luoghi simboli del patrimonio dell’Agenzia del Demanio che riprende vita grazie alla partecipazione di realtà imprenditoriali private. Non poteva esserci palcoscenico migliore per parlare di progettazione e architettura.