Ecco i concerti di via San Siro! 2 live per novembre

Per il sesto anno consecutivo, ritorna la programmazione musicale invernale del Dubliners Irish Pub: da ottobre a maggio, artisti da tutto il mondo si esibiranno sul palco del locale di Via San Siro 24, portando in pieno centro musica qualità abbinata a proposte eno-gastronomiche di alto livello.

Nuova formula: non più tutti i martedì, ma un appuntamento quindicinale che cambierà giorno della settimana per ogni data. Nuovo nome: non più DUBLINERS LIVES bensì I CONCERTI DI VIA SAN SIRO, un nome più rappresentativo e longevo, che rappresenterà al meglio tutta la caratura musicale dell’Irish Pub e del suo quartiere.

Di seguito i prossimi appuntamenti:

GIOVEDI 8 NOVEMBRE: ANTHONY D’AMATO (New Jersey, USA)

Anthony D’Amato, al suo secondo tour italiano, catturò nel 2010 l'attenzione di NPR con il bra-no "My Father's Son" che la celebre testata americana definì "Una moderna gemma del folk". Il suo secondo album "Paper Back Bones" fu definito uno dei migliori lavori del 2012 dalla BBC scozzese e il broadcaster Rocky Ross - nonché leader dei Deacon Blue - lo annoverò tra i migliori dischi di sempre. Nel 2014 firmò un contratto con la New West Records (celebre etichetta che comprende nel suo roster artisti come Rickie Lee Jones, Vic Chesnutt e Dwight Yoakam) e incise "The Shrip-wreck from the Shore", ispirato ai suoi studi con il poeta Paul Muldoon, vincitore del premio Puli-tzer. Il disco fu accolto in maniera entusiasta, e USA Today lo presentò come "Un lavoro che ti colpisce a ogni nota", collezionando centinaia di migliaia di ascolti su Spotify e finendo tra le grazie di Rolling Stone, Billboard e New York Times.

MARTEDI 20 NOVEMBRE: BLUES FRIENDS CONCERT (Genova, ITALIA)

Tre musicisti: Max Prandi, Lorenzo Piccone, Simone Dabusti. Un concerto dedicato al Blues delle origini, un viaggio da Clarksdale a New Orleans, tra ritmi sensuali e blues malinconici. Max Prandi oggi è giunto all' apice di una lunga carriera artistica costellata di collaborazioni con importanti artisti quali Fabio Treves, Arthur Miles, R. L. Burnside, Ronnie Jones, Cooper Terry. Con lui Lorenzo Pic-cone, musicista eclettico, songwriter & multistrumentista legato agli strumenti a corda, e Simone Dabusti, trombettista jazz emergente e grandissimo appassionato di Chuck Berry.

Ingresso gratuito - Inizio concerti ore 22 - Info & prenotazioni: 0523 336791