Edda e tanti suoni made in Pc per i 3 giorni di Festa in Coop Infrangibile

Sta per tornare la Festa della Coop Infrangibile e anche quest’anno possiamo considerarlo un mini-festival, perché oltre alle proposte piacentine che troveremo all’interno della descrizione che ci hanno mandato i ragazzi, c’è anche un nome importante della musica rock italiana che non poteva passare sotto traccia.
Ecco come ci hanno presentato le serate del 28-29-30 i ragazzi delle Coop.

Edda, Misfatto e tanti amici della Cooperativa Infrangibile si alterneranno sul palco di Via Alessandria per la festa che sancisce la fine dell’estate nel quartiere Infrangibile.

Coop in Festa spegne 12 candeline e la festa in strada della Cooperativa Infrangibile non si lascia attendere e puntuale, a fine settembre da 12 anni, torna col suo bagaglio di musica ad affollare le vie del quartiere popolare più storico di Piacenza. L’edizione 2018 non si fa mancare nulla, tra storici volti della scena rock e musicisti piacentini di cui ogni anno la Coop vuole omaggiare il lavoro.

Il programma

Venerdì 28 settembre si debutta con Stefano Rampoldi aka Edda, già fondatore dei Ritmo Tribale, una delle formazioni alt-rock italiane anni ‘90 più dirompenti che ha influenzato in maniera significativa il modo di fare musica delle generazioni successive, dagli Afterhours ai Marlene Kuntz. Per la Cooperativa Infrangibile, Edda presenta il suo live solo con brani tratti dai suoi intensi e mai banali lavori da solista.

Edda

Apriranno Edda, i Misfatto in versione acustica. La più longeva tra le rock band piacentine si presenta in via Alessandria dopo mesi dall’inizio del 12 DitaTour e dall’uscita del nono album L’uomo dalle 12 dita.

Sabato 29 e domenica 30 saranno tutti dedicati ai musicisti piacentini, amici che in anni più o meno felici per le sorti della Coop Infra si sono dimostrati attenti e disponibili supporter oltre che eccezionali musicisti. Class Or Ass, cover band dei più importanti gruppi rock della scena anni 60 e 70 scenderanno in strada sabato 29 settembre. Domenica a tutto blues con Nero a metà e Mauro Sbuttoni, il bluesman piacentino presenza fissa di ogni Coop in Festa.
Ogni sera, prima e dopo i live, musica con i djs più scatenati della provincia: Lord Picchio, Gianni Fuso, The Black Sun.

Non solo live!

Oltre alla parte musicale non poteva mancare anche una costante della Coop Infra e stiamo parlando della cucina. Allora: che in Coop si mangi bene, ormai è risaputo, però per questa occasione si mettono insieme un po’ le diverse anime culinarie della Coop. Infatti da un lato troveremo la classicità di Pisarei e fasò, Tagliatelle ai funghi (la proposta veg) e Piccola di cavallo, e dall’altro si aggiunge la griglia che ha accompagnato i Martedì del Cortiletto, con spiedini e hot dog.

Ma ancora, oltre alla musica e al cibo, ci sarà spazio anche per chi vorrà mettere in vendite le proprie produzioni hand made, oppure quello che è rimasto nell’armadio e che proprio non sa più dove mettere e perciò parliamo di second hand, e ultimi ma non per ultimi, i vinili che volete rivendere. Per questo lato “market”, per partecipare potete scrivere a coopinfrangibile@gmail.com.