Festival Blues: tutto il programma di Venerdì 12 e Sabato 13 luglio

La giornata del Festival Dal Mississippi al Po si aprirà, come di consueto, con l’aperitivo letterario delle ore 19.00, quando, Paolo Del Conte, insegnante di lettere in pensione,sarà ospite, nello spazio allestito all’Ex Macello, per raccontarcila sua prima prova letteraria:La Professoressa De Ron (Oltre Edizioni)

Paolo Del Conte in realtà flirta da sempre con arte e creatività, avendo alle spalle una lunga attività di musicista, sia con progetti personali che con collaborazioni illustri al fianco, fra gli altri, Bruno Lauzi e Ron, ce ne parlerà con il direttore letterario del Festival Seba Pezzani.

 

Dopo un breve stacco, gli appuntamenti riprenderanno alle 20,30 in Piazza Molinari, dove, sul sagrato di San Fiorenzo, lo scrittore e giornalista Davide Barilli che ha pubblicato numerosi romanzi e raccolte di racconti,molti dei quali ambientati a Cuba come: Le cere di Baracoa e La nascita del Che, ci racconterà lo spirito di una città come L’Avana. 

Cuba è l’Avana e l’Avana è una città in profonda trasformazione.  Per questo Davide Barilli, che frequenta l’isola da quasi trent’anni, ha voluto raccontare in un libro quello che non si trova nelle guide tradizionali: piccole librerie dell’usato, balere, teatri, laboratori, bar e cibo compresi. Il risultato è Cuba. Altravana per Giulio Perrone Editore.

 

Il caffè letterario in Piazza Molinari continua con lo scrittore Patrick Raynal.   Nato a Parigi nel 1946. Ha pubblicato alcuni dei noir più controversi degli ultimi anni, quali Sosta d'emergenza e Nato da figlio sconosciuto. È direttore di una prestigiosa collana del poliziesco internazionale, la «Serie Noire» dell'editore Gallimard. Con Einaudi ha pubblicato Cercando Sam (2001).Raynal narrerà la sua esperienza nel Delta del Mississippi, cercando le radici del blues,insieme al giornalista del quotidiano Libertà Giorgio A. Lambri.

La serata continua in Piazza Molinari, con il concerto live del grande bluesman KEB’ MO’.

Nel corso degli anni, ha dimostrato di essere una forza musicale che sfida le tipiche etichette di genere. Album dopo album, 14 in totale, gli è valso 4 GRAMMY awards e un produttore / ingegnere / artista GRAMMY Certificate per la sua traccia nell'album country dell'anno 2001, Hank Williams Tribute - Timeless. Ha ricevuto 11 nomination GRAMMY, in totale, tra cui Country Song of the Year per "I Hope", co-scritto con The DixieChicks, e 3 da solo per il suo album autoprodotto del 2014, BLUES Americana, incluso l'album Americana dell'anno. Keb' è stato anche premiato 11 Blues Foundation Awards e 6 BMI Awards per il suo lavoro in TV & Film.

Negli ultimi due decenni, Keb 'ha coltivato la reputazione di maestro moderno delle musiche americane attraverso l'eccellenza delle sue esibizioni dal vivo e in studio. Gli artisti che hanno registrato le sue canzoni includono BB King, Buddy Guy, DixieChicks, Joe Cocker, Robert Palmer, Tom Jones, Melissa Manchester, Solomon Burke e la Zac Brown Band per citarne alcuni. 

Keb 'Mo' è da lungo tempo sostenitore della Playing For Change Foundation, un'organizzazione senza scopo di lucro che crea cambiamenti positivi attraverso l'educazione musicale. PFCF fornisce educazione musicale gratuita ai bambini di 9 paesi, tra cui Brasile, Bangladesh, Ghana, Mali, Nepal, Ruanda, Sudafrica e Stati Uniti, e ha creato 12 scuole di musica in tutto il mondo. Lavorano anche con i partner per soddisfare i bisogni di base nelle comunità in cui insegnano, tra cui fornire istruzione, acqua pulita, cibo, medicine, abbigliamento, libri e materiale scolastico.

I biglietti per il concerto (posto unico €15) si potranno acquistare la sera stessa del concerto alle casse poste ai vari punti di accesso a Piazza Molinari, online su botteghinoweb.com. Oppure all’Alphaville Dischi di Piacenza o alla libreria Fahrenheit 451 di Piacenza.

A sfondo di tutti gli appuntamenti del festival, ci saranno inoltre gli stand gastronomici del Caffe Tre Mori di Fiorenzuola D’Arda, del salumificio La Coppa e del ristorante la Vaca Loca di Turro che apriranno ogni sera alle 19:30 e resteranno in funzione per tutta la serata.

In caso di maltempo la serata si svolgerà al Teatro Verdi in Via della Liberazione, a pochi metri da Piazza Molinari.

 

 

Anche nella terza giornata di festival, sabato 13 luglio, gli appuntamenti di Dal Mississippi al Po si ripeteranno con la stessa formula: alle 19,00aperitivo letterario all’Ex Macello con Eleonora Bagarotti e Seba Pezzani che ci parleranno della figura della groupie insieme a Barbara Tomasino.  L’aperitivo sarà accompagnato dal live dei DATAZERO.

La serata proseguirà in Piazza Molinari alle 20,30 con il Caffè Letterario con Paolo Pagani che racconterà a Seba Pezzani“I luoghi del pensiero”.  La parte letteraria continuerà con David Hepworth che ci aiuterà a capire qual è la migliore musica rock di sempre insieme a Eleonora Bagarotti e Barbara Tomasino.

Alle 22, musica live sul sagrato di San Fiorenzo con BOBBY SOLO – Back to the roots and rock and roll.