I Gomma al Melville: il tocco più fresco del Festival del Rock d'Autore

Venerdì sera al Melville torna il Festival de Rock d’Autore per la penultima serata, quella che porterà la nota più giovane dell’intera rassegna, quella con i Gomma. Un live che arriva dopo quello del 3 novembre con Alberto Fortis e che anticipa di poco meno di due settimane l’ultimo appuntamento, quello fissato per il 7 dicembre con Il Senato.

Come anticipato sopra, i Gomma arrivano al Melville come quota “under” della rassegna, che ricordiamo nasce dalla collaborazione del locale di San Nicolò con Officine Gutenberg e seguita dalla supervisione artistica di TonyFace Bacciocchi, e lo fanno sull’onda di “Vacanza”, il loro ultimissimo prodotto lanciato il 7 novembre da cui è stato subito estratto il singolo omonimo all’ep con annesso video. Quattro tracce per 11 minuti nati, sono loro stessi a dirlo, durante il tour che ha seguito l’album “Toska”.

Eh già perché prima dell’ultimo “Vacanza”, l’uscita discografica che li ha fatti scoprire al grande pubblico, è stato proprio “Toska”. Uscito il 17 gennaio, l’album dei 4 ragazzi della provincia di Caserta ha sorpreso già dall’inizio per loro capacità di essere diretti e chiari. Due caratteristiche che risaltano ancora di più se lette nel contesto generale dei brani che invece è pieno di incertezze, quasi i loro testi fossero nati dalla sicurezza nelle insicurezze. Strumentalmente… anche. I suoni infatti rimangono chiari e precisi e come i ricordi che tornano nelle parole, non si perdono, non si esasperano, rimango nitidi.

Questa sarà la quinta serata del Festival del Rock d’Autore, rassegna anche quest’anno è supportata dall’impegno di Coop Eridana - Abi coop Piacenza - Coopselios, e che avrà anche un pre-live, quello del djset di un amico del Melville, The black sun, a partire da dopo le 19.