Il Disco di Pietra: l'album capolavoro dei Nijls

Sono serio, non esagero e non sono neppure imbonitore:  "disco di pietra", il CD dei Nijls è un vero capolavoro nella sua ideazione, esecuzione, realizzazione.

Una lunga suite, oserei dire una vera Opera Rock lunga 29 minuti, che è linea guida, colonna sonora di un racconto a fumetti, realizzato da Berlikete (Per inciso, oggi, ore 18.30, si inaugura la sua mostra, “Altri Mostri”, curata da Elisa Bozzi presso Bookbank in via San Giovanni a Piacenza)

Brani strumentali portati da ciascun musicista, che diventano pretesto per raccontare impressioni, situazioni di vita. Impressioni che diventano racconto, racconto che si fa trama e poi studio e approfondimento e infine opera letteraria e da ultimo Video (realizzato da Francesco Castagnetti).

Video: IL RISVEGLIO DEL GOLEM

E’ la musica che sveglia un Golem, figura antropomorfa non pensante, creato per difendere il popolo dai persecutori.

Una musica che tra influenze rock, progressive, con lievi inflessioni hardcore e piccoli approcci punk, detta il tempo del racconto.

Una musica, che al pari di una grande opera, ti tiene avvinghiato alla trama, ti culla nel racconto, ti sveglia dal sogno, ti sprofonda nel terrore, ti fa risorgere dall’incubo, ti spinge alla lotta.

Ma l’opera è ancor più preziosa grazie alla bellezza del libro sceneggiato da Riccardo Tosoni e magistralmente realizzato da Berlikete (Marcello Bellina)

Chi sono i Nijls. Sono Centurione Valerio XIX (batteria), Androide Markingenio (chitarra), Toseland Tosynsky (basso), Maledetto (chitarra), tutti alla ricerca del Golem.  Una ricerca che spazia dalla letteratura di Gustav Meyrink, alla cinematografia di Paul Wegener con il suo “Der Golem” del 1915 fino alla scuola giapponese degli anni ’60.

Musica, idee,musica, approfondimenti, musica, suggestioni,musica….

Ed ecco che finalmente si dipana la storia, tanto improbabile quanto possibile, che porta allo scontro tra una legione romana e l’esercito cinese.  

Con “i nostri eroi che si sono imbarcati in incognito con la flotta imperiale romana guidata da Caius Maxino Metallus. In questa nave è racchiuso un manipolo di soldati diretti all’isola della grande Cina per invaderla. Non si conoscono i motivi di questa decisione. I Nijls sono lì perché hanno una missione da compiere: distruggere il Golem di Pietra per impossessarsi dell’unica arma che è in grado di sconfiggere il demone che dall’alba dei tempi perseguita le anime del mondo.”

E noi? Noi ormai non esistiamo più! immersi nalla storia, ammalliati dalla musica, catapultati in un altro mondo alla ricerca del Golem!

Credits:

 

 

 -Animazione grafica a cura di That's Motion (Francesco Castagnetti)
-Disegno di Berlikete
-Lavorazioni di pre-produzione a cura di Chiara Rapuzzi
-Sceneggiatura a cura di Riccardo Tosoni
-Musica composta da Nijls
-Registrato da Mirco Lavezzini al noisy studio
-Mastering di Paolo Iemma