Il Riposo di Augusto | Silent, live e djset a Rivergaro

Ancora un volta il Ferragosto è a Rivergaro!
Anche per quest’anno i ragazzi di River Life hanno dato vita ad una due giorni di musica per accendere il 15 agosto sul Trebbia che prende il nome de “Il riposo di Augusto”. Una due giorni, si parte il 14 e poi si prosegue il 15, che partirà con quello che ormai è un classicone, ossia la Silent Disco, e poi una serata mix tra live e djset.

Mercoledì 14

Giusto partire dall’inizio che anche quest’anno si chiama Silent disco. Come nelle scorse edizioni saranno 3 i canali tra cui si potrà skippare e sappiamo già quali sono le proposte:
cuffia rossa: Hits 360 / pop 2000 / Dance anni 90
cuffia blu: Indie / IT - pop / Beat Italia
cuffia verde: Trap / Reggaeton / Baile Funk / Dembow / Hip Hop

Giovedì 15

Eccolo qua il Ferragosto a Rivergaro! Per quest’anno i ragazzi hanno optato per un mix di suoni tra quelli live e quelli da consolle con una bella sferzata verso le produzioni piacentine.
In apertura e in chiusura ci sarà un doppio di djset. Dalle 18 troveremo l’accoppiata Danielsan in back to back con Turquoise Tortoise, e poi in chiusura Marvely Perseverance, per lui un ritorno a Rivergaro.

Ovviamente in mezzo ci sono i live.
Il primo è quello dei Five Plus One, una band che da un pò non sentiamo in giro e che ritroveremo con la loro proposta rock un po’ d’antan, con l’inserimento del sax e del piano rispetto alle solite classic band, dando l’idea della ricerca di un suono più completo e studiato.

In mezzo i Te Quiero Euridice. Loro a differenza dei primi, li abbiamo sentiti eccome in queste settimane, anzi in questi mesi. Il loro è stato un percorso partito nel 2016 e che ha toccato la svolta con l’uscita del loro primo ep dal titolo Due, in cui troviamo il singolo I miei polsi, che ha appena sfondato i 46 mila ascolti su Spotify. Dopo il Riposo di Augusto torneranno su quel percorso, in ottica album nel 2020.

Ultimo live, è quello non piacentino, ma che viene da Parma. Loro sono I Segreti. Il loro è un pop italiano con vene cantautorali o almeno così lo ha definito Elton John, o almeno così loro dicono. Però sì, sembra proprio quello che ci porterà il trio nato nel 2013, in cui non viene disdegnato qualche suono elettronico un po’ anni ’80, che segue sempre quelli che escono dal piano.
Con loro e le due aperture, sarà un dolcissimo Riposo di Augusto 2019.