Italian Blues Challenge 2018: finale a Fiorenzuola

Italian Blues Challenge, la finale di questo vero e proprio campionato del blues in Italia, quest’anno sarà Made in Piacenza grazie all’autorevolezza che Dal Mississippi al Po, e la Coopperativa Fedro che ne è la struttura organizzatrice, si sono guadagnati in tutti questi anni.

All’inizio erano ben oltre 60 le domande di partecipazione che da tutta Italia erano giunte all’Italian Blues Union, l’associazione italiana blues promotrice della manifestazione. Dalle  prime selezioni fino alle semifinali è il gruppo è stato sfoltito fino ai quattro finalisti che si sfideranno domani sabato 6 ottobre ore 21.00 al Teatro Verdi di Fiorenzuola con un concerto ad ingresso è gratuito.

Il concerto, ce lo descrive  Davide Rossi presidente di Fedro. Davide, chi sono i finalisti?
Sarà un concerto molto variegato e rappresentativo delle varie anime che il blues accoglie fra le sue braccia.
Quella di Mauro Ferrarese, ad esempio, è la classica situazione One-Man-Band.  Si passa attraverso la formazione più elettrica, tipo PowerTrio de “The Blues Band”, per passare ad una soluzione tipo ChicagoStyle di “Paolo Mizzau and the doctor love band”, per terminare con un progetto intrigante “The Drive Band” nata dalla fusione di due gruppi i PoorBoys + Esmeralda & Lillo.

Davide, questo evento vedrà anche ospiti illustri, si parla di Massimo Carlotto che tutti ben conosciamo con i suoi romanzi noir.
L’associazione cerca anche di evidenziare, e premiare, chi si è distinto all’interno del movimento  e valorizza la musica blues pur appartenendo ad altri settori. Massimo Carlotto è uno di questi ma assieme a lui saranno premiati Paolo Bonfanti compositore e songwriter, Claudio Egli direttore del Bellinzona Blues Festival, Davide Grandi direttore della rivista Blues, la voce storica di Radio Popolare Alberto Caselli e infine il chitarrista Roberto Formignani direttore della scuola di musica moderna di Ferrara.

Una serata, diciamo noi, per cercare di valorizzare sempre di più, come sta facendo Dal Mississippi al Po da tanti anni, un movimento, quello Blues, in continua crescita.

 

Italian Blues Challenge
Italian Blues Challenge