Musici per caso | Domani sera arriva Max Collini

Dopo il grande start della scorsa settimana, prima con Bologna Violenta per il festival Profondo Giallo, e poi con il release party con Yonic South, ripartono in Musici per caso.

Il locale del Dopolavoro ferroviario, riparte subito e lo fa con un grande personaggio del panorama musicale, stiamo parlando di Max Collini, voce degli Offlaga Disco Pax.
La band proveniente da Reggio Emilia è stata tra il 2003 e il 2014, l’anno dello scioglimento ufficiale della band a causa della morte di Enrico Fontanelli, una delle realtà più interessanti del panorama musicale italiano, in particolare legato al filone della new wave dal punto di vista musicale.

Ma stavolta Max Collini sarà in altra veste, in quella di appassionato di musica indipendente che si approccia con i testi e i suoni che da qualche tempo abbiamo conosciuto come indie. Ecco come presentano la serata i ragazzi di Collettivo Zest: “Max Collini recita, legge, racconta testi, modi, tempi, metodi e linguaggio di ciò che amate chiamare indie e come sia cambiato nel corso di questo decennio. Come alcuni gruppi considerassero il loro punto di arrivo riempire il piccolo Covo club di Bologna per poi ritrovarsi a mandare "completamente sold out" il Forum di Assago e altri luoghi prima frequentati solo per vedere le partite di basket. Cosa abbia reso possibile il fatto che il principe dell'indipendenza (sua maestà Manuel Agnelli) sia finito a fare il giudice a X Factor e un figliuol prodigo di quella storia (Lodo Guenzi) invece pure”.