Orzorock Music accende di suoni della "Notte d'estate"

Sabato sera a Gragnano per la quarta volta sarà “Notte d’estate live”, un appuntamento che torna già dal tardo pomeriggio e che a partire dalle 21 porterà in strada tante produzioni musicali grazie ad Orzorock Music.

Cinque realtà piacentine, più una che arriva da Imola, che copriranno per intero la serata nelle strade di Gragnano, che si riempiranno anche di tante proposte artistiche - punti ristoro e l’apertura straordinaria dei negozi fino a tardi, e che saranno anche una vetrina per una serie di proposte rock (e non) che hanno cominciato a farsi conoscere.

Prima di arrivare alla line up completa, abbiamo chiesto qualche anticipazione a Gabriele Gnecchi, che insieme a Francesco Tosi, sta gestendo la parte live dell’evento.

Gabriele, dacci una presentazione generale!

Per la parte musicale, in mezzo a tante altre cose in giro per il paese, vedrà una serata sulla falsa riga delle 3 edizioni che l’hanno preceduta, cercando però di dargli una connotazione molto giovane, avendo messo un tetto a 25 anni, e portando anche qualcuno che non è mai stato nel nostro paese. Ci saranno due postazioni per le band ed una per i cantautori, questa molto in stile busker, a cui in chiusura si aggiungerà la parte djset.

La copertina di "Anche senza di te" di Karamazov

In mezzo a proposte nostrane spunta anche Karamazov, un ragazzo che viene da Imola. Come mai questa scelta?

Anche se sembra messo lì un po’ a caso, non è così perché nasce dalla chiara volontà di cercare una collaborazione fuori dalle nostre solite conoscenze. Per questo siamo andati in giro su internet cercando una proposta che potesse portare qualcosa di nuovo e siamo arrivati su una piattaforma che trova contatti con artisti ed etichette. Qui abbiamo trovato la Revubs, una etichetta di La Spezia, indipendente come noi, che ci ha segnalato Karamazov. Lo abbiamo ascoltato e lo abbiamo scelto non solo in un’ottica di collaborazione con un’artista ed una realtà musicale che non conoscevamo, ma anche perché si abbina molto bene all’altra proposta solista, quella di Matteo Pisotti.

Line Up

Ringraziando il sempre puntuale Gabriele, passiamo velocemente a completare la line up di questa Notte d’estate a Gragnano.
Oltre ai già citati Karamazov e Pisotti, che daranno il via alla serate con il loro cantautorato morbido e melodico, troveremo i Tissues che ci porteranno un rock dal sapore blues e i Domergue che invece, anche grazie alla voce femminile del gruppo, tirano sul soul. A chiudere la parte live troveremo prima i Wernicke Aphasia e i Delates, i due gruppi che ancora di più rimarcheranno l’anima rock dell’evento.
A chiudere i suoni della serata ci sarà il djset di Amerigo.

Wernicke Aphasia

Una collaborazione che prosegue

Come detto quella fra Orzorock Music e il Comune di Gragnano è una collaborazione che prosegue negli anni, e allora abbiamo chiesto qualche parola anche al primo cittadino del paese: Patrizia Calza.

“Notte d’estate” è una festa che, insieme ai commercianti, abbiamo voluto fin dall’inizio caratterizzare come “festa fatta in casa”, familiare, realizzata con il contributo quasi esclusivo dei gragnanesi, come una “casa privata” che si apre all’esterno, invitando “gli altri” a fare festa con noi.
Fin dalla prima edizione Orzorock, associazione gragnanese, ci ha accompagnato e supportato, gestendo gli spazi musicali della serata. Non poteva che essere così. Perché appunto assolutamente “nostrana” eppure global. Ci piace pensare che Orzorock rappresenti al meglio l’anima del nostro paese, piccolo, ai confini della città, eppure in fermento, ricco di tante potenzialità pronte ad esprimersi e a conquistare spazi. Fisicamente una periferia, culturalmente    una genesi, un punto d’avvio. Dunque, considerata la natura della festa, Orzorock non può mancare. Ovviamente a Finotti and C. grazie di cuore per la collaborazione.