Riparte il 2018 di Sosteria: 4 live per 4 mercoledì di gennaio

Dopo la serata della Befana con Thigh Master e Dag e i djset di Lord Picchio e “Miss” Sara BonnieBang, riparte un gennaio in Sosteria con tanti appuntamenti in poco più di 20 giorni. Una bella alternanza fra serate in “solo” ed altre in band per ripartire in questo nuovo 2018, tutte in programma di mercoledì.

La ripartenza dopo le feste è tutta swing e, come succederà anche nelle altre serate, vedrà il ritorno in quel di via Emilia 85, di chi quel palco lo ha già conosciuto. Per questo 10 gennaio stiamo parlando di Nunzio Rossi. Il pianista milanese sarà accompagnato dalla batteria di Diego Dallaturca e ci porterà il suo ultimo spettacolo dal titolo Major Seven Swing.

Nunzio Rossi

Sette giorni e poi sarà il momento del gruppo numericamente più ampio di questo gennaio in Sosteria: La classe degli asini. Con loro sarà un continuum di swing, infatti si proseguirà nel segno tracciato da Nunzio Rossi la settimana prima ma con inflessioni nuove e diverse che nascono dalla composizione della band che infatti è formata da artisti sia lombardi sia siciliani.

La classe degli asini

Una serata che dovrebbe essere dedicata ad un artista nella formula One man band, quella di mercoledì 24 gennaio con Victor Fiorilli. Diciamo “dovrebbe” perché non è ancora sicuro che il pluristrumentista non sia accompagnato da altri artisti sul palco, ma sappiamo per certo che sarà una serata di ri-arrangiamenti musicali in 3 chiavi, quelle pop, rock e funky.

Victor Fiorilli

La chiusura di questo primo mese del 2018 in Sosteria è lasciata ad uno degli artisti che più spesso ritroviamo sui palchi della nostra provincia, stiamo parlando di Ricky Ferranti. Oltre ai live, questo è fissato per la serata del 31, spessissimo torniamo a parlarne anche noi di PMP anche per la notevolissima quantità di materiale musicale che produce. A riprova di questo, l’ultimo “Space trip”, un album tutto strumentale di soli 3 mesi fa, e la promessa di un nuovo album entro la metà del 2018.