Si avvicina Alley Oop 2018 e la (lunga) parte live, ve la riassumiamo qua!

L’Alley Oop 2018 di Anthill project si avvicina sempre di più e quest’anno si è anche sdoppiato! Infatti mancano poco più di due settimane al primo dei due week end che accenderanno l’Arena Daturi per un totale di 7 giorni di colori, suoni e sapori, in pieno centro città.

Ovviamente Alley Oop vuol dire tante cose, dallo sport alle esibizioni, fino ad arrivare alla musica, la parte che a noi sta più a cuore. Una parte che avrà tantissimi momenti diversi perché in ogni giorno la componente suono sarà sempre presente. E allora partiamo con un riassuntone di quello che potremo ascoltare in questo Alle Oop 2018.

I primi 4 giorni

Il primo fine settimana di questa edizione spalmata su due week-end, parte giovedì 7 giugno e si concluderà domenica sera, e mette in calendario 4 serata nel main stage musicalmente legate da un filo rosso, ma diverse l’una dall’altra.

Si parte come detto giovedì sera già dalle 17 per una Reggaeton Night che vedrà di scena lo start con Radio Alley, poi Dj Andrea Vitaliano, Dj Ricky James, Dj JackSound e Dj Gibbo.
Arriviamo a venerdì sempre con la partenza con Radio Alley, con le voci di J-Eff - Mucci Bravo– Ed Med - Anatema, che anticipa una Trap & HipHop Night con PrezBeat & Millgates dalle 20.00, un Open Act con Ace&Bubu, Gazza e Devil Sola e la special guest di Highsnob, ed in chiusura Bop In Trouble.
Il sabato sarà un HoliParty Piacenza con una lunga serie di dj, eccoli! Luca Mondina; Luca Comasco; Errez; Reks; Paul Zeller; Dj Grangallo & White C.

Highsnob

La chiusura della prima settimana sarà tutta reggae con Djset Reggae e Djset Dub.
Tutto ciò nelle prime 3 serate con la presenza nella street arena del Red Bull Tour Bus che porterà una lunga serie di ospiti: Mattew And The Crowd, Galup, Alba Soulful, Pevio b2b Depo, Scardo, per il giovedì; per il venerdì sono attesi Swoosh e Arashi; e per il sabato invece aspettiamo Golfers e Joe.

Sempre nella street art arena, domenica a partire dalle 15 con la prima tornata di qualificazioni, arriverà uno dei momenti più importanti, quello della battle di freestyle. Un contest che mette in palio 1000 euro di cash prize totali, che vedrà in console PrezBeat e & Militates, hosted by Manu, e la giuria di Jack The Smoker.

Una pausa e poi si ricomincia!

Dopo 4 giorni di prima full immersion in questo Alley Oop 2018 altri quattro giorni di riposo e poi si riparte per un altro fine settimana.
La ripartenza è subito fortissima perché al centro della prima serata del main stage di questo secondo week-end ci sarà il live forse più atteso di tutta la manifestazione, quello di uno dei personaggi della scena rap più conosciuti al momento, stiamo parlando di Mudimbi. Una serata che vedrà sul palco anche Boro in apertura e Catti in chiusura del live.

Mudimbi

Un altro momento molto importante che entra nel calendario di quest’anno è il silent party del sabato sera in collaborazione con Field e Pettineros Events. Tre cuffie per edm – hip hop – rock, rispettivamente gestite da Luca Mondina & Reks - Prez Beat & Mill Gates - Stente & Pandho.

Sempre sabato 16 però non c’è da perdere un altro momento molto importante, quello rappresentato dal contest di brani. Anche qui ci sono premi in denaro, al primo andranno 250 euro e al secondo 50, una consolle con Mill Gates e come presentatore Anatema, ed una giuria formata da Anatema e Mill Gates stessi, oltre al fondamentale voto del pubblico.

La chiusura domenicale di questi 7 giorni lunghissimi, sarà lasciata ai So Close dopo l’apertura dei suoni, già dalle 12, da parte di radio Alley.
Ah, dimenticavamo anche un terzo stage, quello dove potrete trovare la parte più “relax” della manifestazione, con Hang, Bonghi, Sound Massage, Didgeridoo, Yoga & Chill, Danze Africane