Smoke on the LiveRoom: ad un anno dalla catastrofe, tre giorni di Musica per continuare il sogno di Giulia

Ad un anno esatto dalla catasrofe (lo ricordiamo: per colpa di un corto circuito prese fuoco il tetto dell'edificio) il sogno di Giulia Pastorino è più vivo che mai, mai domo, mai sopito.

Giulia Pastorino, chitarrista classica, diplomata al Conservatorio di Piacenza, membro fondatore del Collettivo_21, ha pensato di trasformare la casa di famiglia, situata a Montaldeo, un paesino di ben 258 anime sulle colline Alessandrine,  in una LiveRoom dedicata alla musica. 

Sala di registrazione ma anche luogo di workshop, residenza artistica con annesso ostello.

Tre giorni di Pace, Amore e Musica, da Venerdì 19 a domenica 21. Amore per la musica e pace dei verdi paesaggi per stare insieme in armonia.

Attenzione la cena è su prenotazione ed è a numero chiuso e sarebbe opportuno prenotare entro domani. (potete contattare Giulia Pastorino)

Per la musica invece ecco qua.

Venerdì sarà all'insegna di un breve viaggio a passo di danze popolari attraverso la musica di Béla Bartók e Manuel de Falla.

Sabato saranno gli archi a raccontare la loro storia in solo, trio e in compagnia, da Bach ai giorni nostri.

 

Domenica, invece, serata romantica a 88 tasti con qualche incursione chitarristica. Schumamn, Mertz e Brahms per concludere il weekend sognando.