Summertime In Jazz: con la musica come pellegrini in viaggio dalla pianura alle cime dei nostri monti

Soltanto l’acqua oltre la musica riesce ad unire territori così diversi. Acqua che parte dai monti e arriva in pianura, acqua bene primario, indispensabile per la vita, così come la bellezza è importante per lo spirito per creare ponti di umanità dove le azioni umane sembrano infrangersi sugli scogli del’egoismo.

Musica che eleva lo spirito  e diventa puro esempio di trasgressione che unisce poli opposti della nostra provincia: Cortemaggiore nel cuore della “bassa” con Cerignale sulla cime delle nostre montagne.

E’ questo lo spirito che ogni anno, è la sesta edizione, trapela immediatamente dal Summertime In Jazz.

Dieci concerti, uno più bello dell’altro, che ci permettono ogni volta di re-incontrare un territorio, quello piacentino, così ricco, così diverso, così troppo spesso poco considerato.

E allora proviamo ad approfittare ancora una volta dell'occasione che ci viene offerta, per osservare con gli occhi del migrante, con gli occhi di chi riesce a stupirsi ancora,  trasportati dalla musica che unisce gli opposti.

Tutto comincia da Piacenza, il capoluogo, con il concerto del 27 giugno con l’anteprima,  ospitata nel cortile della Fondazione di Piacenza e Vigevano dove  la virtuosa del clarinetto Anat Cohen e un maestro della chitarra quale Marcello Gonçalves, presenteranno al pubblico il loro lavoro comune “Outra Coisa”, dal sapore cosmopolita, omaggio al compositore brasiliano Moacir Santos.

E poi via, come in un pellegrinaggio come diceva Guccini, “tra la via Emilia e il West” nel quale è sempre presente l’ascensione alla Pietra Perduca il luogo del mille misteri, con il suo concerto in acustico che unisce la magia del territorio a quella della musica!

 Giovedì 27 giugno 2019 ore 21:30

Piacenza Fondazione di Piacenza e Vigevano
ANAT COHEN & MARCELLO GONÇALVES
“Outra Coisa” 
Anat Cohen (clarinetto)
Marcello Gonçalves (chitarra)

Venerdì 19 luglio 2019 ore 21:30

Vernasca Antica Pieve
JAVIER GIROTTO TRIO 
“Tango Nuevo Revisited”
Javier Girotto (sax baritono)
Gianni Iorio (bandoneon) 
Alessandro Gwis (pianoforte e tastiere)

Venerdì 26 luglio 2019 ore 21:30

Cortemaggiore Piazza Patrioti
GIULIANO LIGABUE SWING BAND
Giuliano Ligabue (voce e chitarra)
Gianni Satta (tromba)
Alessandro Bertozzi (sax contralto)
Walter Pandini (sax tenore)
Cristiano Boschesi (trombone)
Stefano Caniato (pianoforte)
Michele Mazzoni (basso)
Marco Orsi (batteria)

Sabato 27 luglio 2018 ore 21:30

Morfasso Piazza
HOT CHERRIES
“Sleeping Beauty
Jacopo Delfini (chitarra e voce)
Mike Frigoli (chitarra e voce)
Andrea Aloisi (violino)
Alessandro Cassani (contrabbasso)

Domenica 28 luglio 2018 ore 18:30

Travo Pietra Perduca
MONK’S CARAVAN TRIO
Michele Bianchi (chitarra jazz)
Corrado Caruana (chitarra manouche)
Enzo Frassi (contrabbasso)

Martedì 30 luglio 2019 ore 21:30

Castell’Arquato Piazza Monumentale
SPIRIT GOSPEL CHOIR & SPIRIT BAND
diretti da Andrea Zermani

 Mercoledì 31 luglio 2019 ore 21:30

Travo Piazza Trento
PABLO CORRADINI PROJECT
“Alma de viejo"
Pablo Corradini (bandoneon)
Marco Postacchini (sax)
Simone Maggio (pianoforte)
Roberto Gazzani (contrabbasso)
Gianluca Nanni (batteria)

 Mercoledì 7 agosto 2019 ore 21:30

Vigoleno di Vernasca Sagrato di S. Maria delle Grazie
TIZIANO CHIAPELLI
“Meditango”
Tiziano Chiapelli (fisarmonica)
Lorella Baldin (violino)
Maddalena Fasoli (viola)
Paola Zannoni (violoncello)

Giovedì 8 agosto 2019 ore 21:30

Rivergaro Piazza S. Agata
ANDREA MINGARDI
“E allora Jazz...”
Andrea Mingardi (voce)
Sandro Comini (trombone)
Teo Ciavarella (pianoforte)
Maurizio Tirelli (tastiere)
Felice Del Gaudio (contrabbasso)
Lele Barbieri (batteria)

 Venerdì 9 agosto 2019 ore 21:30

Cerignale Piazza
NOTE NOIRE
“Nadir”
Ruben Chaviano (violino)
Roberto Beneventi (fisarmonica)
Tommaso Papini (chitarra)
Mirco Capecchi (contrabbasso)

Anat Cohen Marcello Gonçalves
Anat Cohen Marcello Gonçalves