Summertime In Jazz doppio appuntamento:oggi Deborah Lombardo, domani Emilio Zilioli

Summertime, dopo la magica serata alla pietra Perduca ritorna a valle, per modo di dire si intende.
Doppio appuntamento!
Questa sera, mercoledì 1 agosto ore 21.30 a Travo troviamo Deborah Lombardo, che con il suo quintetto presenterà il suo disco appena uscito dal titolo "Daydreams". Insieme a lei ci saranno Mario Zara al pianoforte, Alessandro Sugameli alla chitarra, Giacomo Lampugnani al basso e Gianluca Fuiano alla batteria. Il disco è nato da una consolidata esperienza condivisa dal gruppo che ha coinciso con il progetto di “Vacanze in Musica”. Un modo alternativo, ci spiegano i cinque musicisti, di passare le proprie vacanze che permette di soddisfare la propria passione per la musica. Un vero e proprio campus che offre la comodità di una località di villeggiatura ma anche la possibilità di potere continuare a studiare e perfezionarsi con lo strumento musicale preferito o nel canto. Un connubio questo che ha permesso di consolidando nel tempo il gruppo di insegnanti, che ha poi sentito come una cosa naturale, formare un quintetto ed incidere un disco, basato sull’atmosfera di complicità e immediata intesa: è nato così un CD dall’evocativo titolo di “Daydreams”.
Il quintetto riproporrà nel corso del concerto a Travo alcuni memorabili brani del passato di diversi generi, rivisitati in chiave lounge/jazz, trasformando in emozioni i ricordi legati a canzoni immortali come “Imagine”, “Every Breath You Take”, “The Best”, solo per citarne alcuni. Gli arrangiamenti curati da Mario Zara, regalano una forma peculiare ai brani, esplorando sonorità moderne e audaci per apprezzare i grandi classici anche da un'altra prospettiva.

Giovedì 2 Agosto invece presso la cantina Bonelli, a Rivergaro sempre alle 21.30 si esibiranno i Passion Trio di Emilio Zilioli. Insieme a lui troveremo il virtuoso pianista bresciano Lino Franceschetti, il bravissimo contrabbassista mantovano Mauro Sereno

"Passion Trio", rivela l'anima di ciò che accomuna questi tre navigati musicisti: la viscerale passione per il Jazz, lo Swing e l'improvvisazione. Un repertorio fresco, energico, vitale, nel quale compaiono standard della migliore tradizione jazzistica, suonati con maestria ed esperienza da tre musicisti che di esperienza ne hanno da vendere. Sia Lino Franceschetti che Mauro Sereno sono diplomati nel loro strumento e da decine di anni suonano Jazz nelle più svariate situazioni, dal duo, al combo, alla big band, in club e festival del Nord Italia.