Tomato Festival | È Digei Angelo il "main" della 3 giorni a Podenzano

Si raccende Podenzano e la fa con tre giorni di risate, suoni nostrani (d’altronde è la festa del nostro oro rosso) e un nome che conoscono tutti. Questa settimana arriva il Tomato Festival!

Da venerdì a domenica sera nello spiazzo di via Montegrappa si aprirà un festival che mette nel nome il pomodoro, ma che invece in tavola metterà tante altre cose e che nelle orecchie e negli occhi porterà intrattenimento in 3 modi diversi.

Come sempre per noi di PMP prima viene la musica e allora in questa occasione mettiamo davanti a tutto la serata di venerdì e quella di sabato.
In particolare a questo giro partiamo dal sabato. Ok, al centro non ci sarà un live che tanto amiamo, infatti dopo una apertura dei Sunderup che metteranno insieme djset – suoni – voce, ci saranno le cuffie della silent disco Piacenza, e soprattutto c’è lui: Digei Angelo.

Digei Angelo (all’anagrafe Domenico Raffaele) è uno dei volti, o meglio delle voci, più amate di Radio Deejay. La sua storia parte da Radio Capital già insieme a nomi come quelli di Amadeus e Marco Mazzoli, però è il balzo in via Massena che lo porta in un’altra dimensione.
In particolare è Ciao Belli, il programma co-condotto con Roberto Ferrari, che lo porta ad essere uno dei dj più conosciuti d’Italia. Non solo un dj però perché Angelo è un vero “personaggio”, sia nella conduzione, sia nella creazione di soggetti inventati per vari programmi (in quello del mitico Marco Ranzani, c’è il suo zampino. Proprio per dirne uno), sia come autore di tanti programmi radiofonici e televisivi.

Si, perché da anni ormai Digei Angelo è un volto anche del piccolo schermo, passando da Zelig, a Colorado, a Quelli che il calcio; però se sei dj, dentro di te c’è sempre la musica, ed è quella che ci aspettiamo dalla sua consolle sabato sera.

Cani della biscia

A questo punto facciamo un passo indietro, a venerdì 26, perché come avevamo anticipato, non manca la piacentinità a questo Tomato Festival.
E allora, proprio ad aprire la 3 giorni di Podenzano, c’è una delle band che ormai da anni fa del suo legame con il nostro territorio, un marchio di fabbrica: loro sono i Cani della biscia. Che piacciano o non piacciono sono i cantori di una piacentinità scanzonata e divertente, che se al centro dei loro brani mettono spessissimo il tema amoroso forte in ogni luogo, lo fanno con il nostro dialetto e questo gli dà un ebbrezza tutta sua (o nostra).

Fubelli e Fantini

E poi rimane la domenica, che dal punto di vista di personaggi conosciuti non sarà da meno.
Ad arrivare a Podenzano ci saranno due nomi importanti della comicità italiana, Gianluca Scintilla Fubelli e Omar Fantini. Due facce conosciutissime per gli amanti della comicità perché entrambi da quasi 20 anni, li ritroviamo costantemente tra Rai e Mediaset.