Venerdì sera il Temple mette la doppia: Mikeless + Biasetti

Ai venerdì del Temple Bar si incontrano Mikeless, piacentino di ritorno, busker, sempre in giro a suonare, e Marco Biasetti, ospite in trasferta dal mantovano. Ecco la nota che ci è stata mandata per presentare l’evento di venerdì sera a partire dalle 10.

Biasetti arriva dal Pistoia Blues, dove ha aperto il concerto di Stefano Bollani. Pianista anche lui, ha pubblicato 10 pezzi (tra inediti e cover) nel primo album "Quadri D'Autore", col quale è stato ospite del MEI e premiato al Festival Varigotti per la Canzone D'Autore Emergente.
Sorvolando sulle tante apparizioni ed attività del direttore artistico del Maravilia Festival e Maestro di canto, da piccole emittenti all'associazione del Mia Martini Mantova Festival, ci focalizzeremo invece sul live: Marco propone un pop rivisto in chiave jazz, stile appreso negli anni di Conservatorio musicale, accompagnandosi col pianoforte (come sarà al Temple) o con band. Questo potrebbe essere solo il primo dei suoi concerti nella zona...

Veniamo a Mikeless: loop station e chitarra acustica sono il mix preferito di questo cantautore, con chiare influenze funk, blues e di musica elettronica, ma sempre in ambito acustico. Al centro della serata c'è il nuovo EP "Una lunga settimana" (Taitù Music 2017), arricchito da cover stravolte e dai suoi migliori inediti: un one man show tipicamente "di strada"/busker che approda nel centro città.