Rock

VideoTime: da Genova la follia e la lotta degli Arbos

 

Il VideoTime di oggi arriva dalla Liguria ed in particolare dalla splendida Genova. Perché?! Ma perché al di là dell’appennino c’è una band che si chiama Arbos (e già qua i contatti con Piacenza li potete intuire) ed è formata dalla chitarra di Antonio Isu, il basso di Massimiliano Passarella, la ghironda di Davide Bonfanti, i tamburi di Adriano Pitzalis e la voce di Lorenzo Calza.

VideoTime: sono "Fuori luogo" e sono gli Still Noise

 

Oggi il VideoTime va su una band che abbiamo avuto modo di trovare in giro su un palco ma che non avevamo ancora citato, e allora ecco il video di “Fuori luogo” e degli Still Noise. Set standard: voce – chitarra – basso – batteria; con un tiro sicuramente rock, che in questo caso ricorda un po’ i Rage Against the Machine, ma che promette anche variazioni sul genere (ma su questo torneremo presto).

Andando invece a bomba su questo Fuori luogo, sono loro ad introdurcelo…

VideoTime: "Giulia" e la rabbia dei Lesima, ora sono anche video

Li conosciamo ormai benissimo, ma dato le loro uscite sfalcate, abbiamo continuamente modo di parlare di loro. Il nostro VideoTime di oggi è dedicato ai Lesima, che da pochi giorni hanno fatto diventare la loro “Giulia” anche video. Per introdurvi al video abbiamo fatto due domande, facciamo 3, direttamente a loro ed in particolare in questo caso a Guglielmo Bedani.

Quel "non crediamo più a niente" che si legge alla fine del video, come lo dobbiamo interpretare?

VideoTime: ecco i Dark Angels degli All But Face

Il terzo VideoTime dell’anno va su un genere che a Piacenza per un discreto periodo ha perso i suoi riferimenti, ma che ora più di una band ha riportato d’attualità anche da noi. Stiamo parlando del metal ed in particolare degli All But Face. L’occasione è rappresentata dal lancio del loro nuovo singolo che si chiama Dark Angels, girato da Niccolò Savinelli, e di cui ci siamo fatti dire qualcosa in più direttamente da loro.

Quali sono per i voi i “Dark Angels” di cui cantate?

Orzorock non si ferma mai: domani una notte rock all'Athena

Senza stare fermi mai. Prendendo e modificando in parte il titolo di un libro di uno dei simboli del rock indipendente italiano, ossia il “Senza appartenere a niente mai” di Manuel Agnelli, possiamo usare questa frase per Orzorock Music. Questo perché l’etichetta piacentina, come aveva anticipato lo stesso Gabriele Finotti poche settimane fa, non riesce proprio a stare ferma, tra eventi ed uscite.

Il Suzza nella mani dei rapitori e la campagna Musicraiser: tornano i Bravi Tutti

Prima abbiamo letto del rapimento del Suzza e poi della campagna Musicraiser. Di conseguenza, indecisi su quale fosse la notizia più importante, abbiamo sentito i Bravi Tutti per avere un notizie su un fronte e sul’altro!

Intanto vorremmo sapere se ci sono novità sul rapimento del Suzza.

Pare stia bene, non ci hanno ancora spedito l'orecchio.

Poi, sarà “più lo sbatti che altro” però vi siete rimessi in moto! Allora vuol dire che di voglia ce n’è ancora molta…

VideoTime: i CNST e la loro nuova "Apocalisse"

 

Non sono piacentini ma la loro etichetta si, stiamo parlando dei Cieli Neri Sopra Torino che sono appena tornato con un nuovo singolo ed un nuovo video targati Orzorock Music. Il brano si chiama “Apocalisse”, anticipa l’album Babilonia, e lo lanciamo con 4 domande velocissime a Mauro Ettore Caviglia, con altrettanto veloci risposte.

Tutto in questo video è molto forte, quanto ve la sentite addosso questa sensazione?

Xmas Night al Baciccia e poi sarà 2019 per Orzorock Music. Intervista a Gabì Finotti

Come tutte le altre realtà musicali e non, si sta chiudendo questo 2018, però c’è chi lo fa con l’ultimo botto. Stiamo parlando di Orzorock Music che prima di lasciare questi 12 mesi ha confezionato sotto l’albero del Baciccia un ultimo doppio live: Xmas Night.

I 2000 e un'antevigilia da urlo: la doppietta dei Bykers

I ragazzi dei Bykers di Roveleto di Cadeo hanno in programma una doppietta natalizia! Una due giorni, ovviamente con tanta musica, che porterà il circolo a contatto anche con tanti ragazzi giovani e con il Comune, oltre a mettere in piedi la classica (ma stavolta non classicissima) serata alle porte del 25 dicembre.

Spazio ai 2000

Giardini Sonori | I primi mesi e il party di Natale

Dopo l’opening party di fine estate (qua la prima inetervista di qualche settimana fa), tornano a suonare live i “nuovi” Giardini Sonori. L’appuntamento cade di domenica, questa domenica e ancora più precisamente il 16, e vedrà una lunga serie di live in rappresentanza di alcune realtà che animano le sale prove della Cavallerizza ogni settimana.