Amiss Trio

E-mail
Facebook
Youtube
Professionista

Formatosi nell'autunno 2014, unisce tecniche gusti musicali tipici del mondo della chitarra classica jazz, in particolare riferendosi alla tradizione musicale del sud america. 
Pierpaolo Palazzo (chitarra classica) Matteo Ugazio (chitarra jazz), musicisti provenienti dal mondo della musica classica fondano dapprima “AmissDuo” col desiderio di rivisitare in chiave moderna brani popolari composizioni di artisti come Heitor Villa-Lobos Antonio Lauro; Da qui l'utilizzo di sonorità jazzistiche esaltate spesso anche dai timbri della chitarra archtop che si mischia con il suono più morbido dinamico della chitarra classica. Spesso gli arrangiamenti dei pezzi sono caratterizzati da ritmi differenti (choro, rumba, bossanova, swing, shuffle) ricalcando le orme del musicista brasiliano Laurindo Almeida. Solo successivamente il duo diventa trio collaborando sempre più assiduamente con il percussionista Jacopo Pellegrini uno dei massimi esperti italiani di percussioni afro-brasiliane.

Matteo Ugazio  Nato nel 1987 a Vigevano,  inizia lo studio della chitarra a dodici anni e nel 2001 entra nella classe di Marco Taio al conservatorio “Giuseppe Nicolini” di Piacenza, dopo il compimento medio procede con  Mario Gullo e si diploma nel 2014 col maestro Antonello Ghidoni. 
Durante il corso di studi ha partecipato alle lezioni di metodo Feldenkrais tenute dal maestro Giuseppe Pepicelli e approfondisce queste tecniche direttamente sullo strumento grazie all' incontro del chitarrista paraguayano Diego Guzman. Nell' Ottobre 2013 partecipa al concorso indetto da “Rotary Club Piacenza” riservato agli studenti del conservatorio aggiudicandosi in premio la borsa di studio per la categoria “Diploma e Triennio”. 
Ha frequentatato, in qualità di allievo effettivo, alcune masterclass e corsi di perfezionamento con maestri di fama internazionale quali Oscar Ghiglia, Marcin Dylla, Nuccio D'Angelo, Walter Zanetti, Claudio Maccari e Paolo Pugliese. 
Nel 2011 si avvicina alla pratica dell' improvvisazione e attualmente sta approfondendo coi maestri Carmelo Tartamella e Renato Podestà presso la Milestone School of Music lo studio della musica jazz. Nell' autunno 2014 forma con Pierpaolo Palazzo il duo chitarrstico “Amiss Duo” che di fatto unisce tecniche e gusti musicali tipici del mondo della chitarra classica e jazz. 
Svolge attività didattica presso la scuola media ad indirizzo musicale di Somaglia, presso  l' Associazione Mikrokosmos di Piacenza e ha collaborato con l' Accademia Musicale di Stradella.

Pierpaolo Palazzo Inizia lo studio della chitarra all’età di sette anni sotto la guida del M°Carlo Ostuni. Nel 1998 è stato ammesso al Conservatorio "Gesualdo da Venosa" di Potenza, dove ha studiato con il M° Giuseppe Pepicelli; Si è diplomato presso il Conservatorio "R. Franci" di Siena sotto la guida del M° Duccio Bianchi. Ha  partecipato in qualità di allievo effettivo a corsi di perfezionamento con i Maestri O.Ghiglia, Marcin Dylla,  P.Pegoraro, A. Tallini, S.Viola, E.Segre. Ha inoltre partecipato a masterclass tenute dai maestri F.Baldissera ( repertorio vihuelistico), duo Maccari-Pugliese ( prassi chitarristica romantica), N.D’Angelo ( tecniche di improvvisazione) e a lezioni di metodo Feldenkrais con il M° G.Pepicelli. Ha conseguito la laurea in Scienze, Storia e Tecnica della Musica presso la facoltà di Lettere e Filosofia di Roma Torvergata discutendo una tesi in etnomusicologia con il prof. Giorgio Adamo dal titolo Ninne nanne nelle registrazioni di De Martino in Basilicata (1954-55) – Trascrizioni ed Analisi. Ha conseguito il diploma accademico di II livello in didattica della musica presso il conservatorio "G. Nicolini" di Piacenza discutendo una tesi dal titolo Le pratiche di improvvisazione come strategia di apprendimento con il M°Giuseppe Pepicelli. In tal modo si è abilitato  all’insegnamento della chitarra nelle scuole medie ad indirizzo musicale. Ha eseguito concerti al Teatro Stabile di Potenza, presso il Museo Civico di Siena, al Teatro “G.Verdi" di Piacenza ". Ha collaborato stabilmente con  l’orchestra  a  plettro  "Luigi Cremona". Ha suonato in duo con il chitarrista paraguayano Diego Guzman ed  è membro  del  quartetto di chitarre “Exsacorde” di Piacenza con il quale ha avuto modo di collaborare con il mezzosoprano A.M.Chiuri e il compositore G.Biberian e affrontare il repertorio contemporaneo dedicato alle sei corde. Suona in duo( “Duo Balkania”) con il clarinettista Darko Jovanovic con il quale ha avviato un progetto originale dedicato alla musica serbo-macedone. E’ cofondatore  del duo chitarristico “Amiss” . Insieme alla clarinettista Clara Justel è cofondatore del “Duo Eerion”. Ammesso come effettivo presso l’Accademia Musicale Chigiana, il “Duo Eerion” si è perfezionato nella classe di chitarra e musica da camera del M° O.Ghiglia ottenendo il diploma di merito.  Da sempre interessato al repertorio al confine tra colto e popolare è cofondatore del  “Fandujo Trio”(world music) con cui esplora e ricrea brani della tradizione ungherese, turca e dell’area balcanica.  Ha insegnato esecuzione ed interpretazione chitarristica presso il Liceo musicale “Carlo Tenca” di Milano presso la scuola di musica "Bottega d’Orfeo" di Roma, l’Accademia “F.Gaffurio” di Lodi, la scuola media statale ad orientamento musicale “Griffini” di Casalpusterlengo, In qualità di docente collabora con il Trio Pakosky nel corso estivo di musica da camea. Attualmente insegna presso la scuola comunale di musica “M.Mangia” di Fiorenzuola e il Liceo musicale IIS “Stradivari” di Cremona. Suona chitarre dei liutai Gioachino Giussani e  Masaru Kohno.

Jacopo Pellegrini Inizia la sua formazione di musicista al CPM di Milano con Gilson Silveira e poi presso l’Associazione Culturale Mitoka Samba, dove è presente da 19 anni, assieme a Kal Dos Santos e dove ha appreso molto della cultura e della musica brasiliana. 
Ha ampliato nel corso degli anni le sue conoscenze sulle percussioni partecipando a corsi e stages con diversi percussionisti come Federico Sanesi (musica dell’India), Luca Gusella (marimba e xilofono), Lorenzo Gasperoni (musica africana), François Bedel (musica e teatro), Dudu Tucci, Marcos Suzano, Gamo da Paz e Bira Reis (Brasile). Collabora con diversi gruppi dell’area brasiliana (Yabàs, Trio Umbikaja, Estrela do Boi, Trio Ponta Negra…) tenendo concerti in diversi luoghi del nord Italia. Conduce un lavoro di ricerca musicale in formazioni di altro genere musicale (Mamud Afro Italian Beat, Trio Astio, Cent Co Syndicate …).
Lavora come musicista di scena per diversi spettacoli e festival teatrali, componendo musiche  e colonne sonore. Dirige grandi gruppi sia di percussionisti già formati sia di principianti dello strumento, per la creazione di spettacoli o nell’ottica del Team Building per aziende, settore dove lavora da più di 16 anni. 
Ha condotto, inoltre, progetti di educazione musicale presso scuole medie e superiori della provincia milanese e presso istituti penitenziari, utilizzando strumenti e materiali di riciclo. 
Collabora a diversi lavori discografici come musicista e ha prodotto tra gli altri, insieme a Kal Dos Santos e Gilson Silveira, il primo cd dell’Orchestra di percussioni del Mitoka Samba (2001), del quale è attualmente uno dei direttori.

Amiss Duo
Amiss Duo

Photogallery

Non ci sono photogallery per questo contenuto

Video del Musicista

Non ci sono video per questo musicista