Garilli Fabrizio

E-mail
Professionista

Fabrizio Garilli ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio "G. Nicolini" di Piacenza diplomandosi a pieni voti in pianoforte, composizione e musica corale.
Si è perfezionato con Marcello Abbado (pianoforte) e Bruno Bettinelli (composizione).
Ha seguito un corso di tecnica pianistica con Vincenzo Vitale (1982).
Come pianista si è prodotto anche con orchestra, in importanti sale e Teatri quali: Teatro Ponchielli di Cremona, Teatro Municipale (1963, 1982, 1988), Teatro Bibiena di Mantova, Conservatorio G. Rossini di Pesaro, Circolo della Stampa di Milano ed in altre realtà musicali.
E' vincitore di premi in concorsi nazionali di composizione (Napoli, Assisi, Milano) 
Inoltre ha avuto composizioni segnalate in vari concorsi strumentali e vocali.
Ha collaboratocon il maestro R. Goitre alla stesura del metodo "cantar leggendo".
Sue composizioni sono state eseguite in Italia (Festival Musica Novecento, Conservatorio e Piccolo Teatro di Milano ecc.) ed all'estero.
Ha inciso un cd di sue composizioni con la collaborazione del gruppo "Linea Ensemble".
Docente di pianoforte presso il Conservatorio G. Nicolini (1965-1974) e vicitore della cattedra di ruolo al conservatorio "G. Verdi" di Milano in cui svolge attività didattica dal 1974 al 1989.
Ha diplomato circa 30 pianisti di cui alcuni sono docenti di conservatori e di ISSM nonché vincitori di concorsi pianistici nazionali ed internazionali.
Dal 1982 al 1988 è stato consulente didattico-artistico del Comune di Crema (CR) contesto in cui ha contribuito all'organizzazione del concorso internazionale di contrabbasso dedicato a G. Bottesini ed alla rassegna dedicata a Mario Ghislandi.
Dal 1989 al 2008 è stato direttore del Conservatorio "G. Nicolini" gestendo la difficile fase di preparazione ed attuazione della legge di Riforma dei Conservatori ed Accademie n° 508.
In tale ruolo ha fondato l'Associazione "Amici del Conservatorio" ed ha costituito l'orchestra sinfonica "A. Zanella", organismo di formazione professionale che ha collaborato con direttori e solisti di fama quali: Ranzani, Lonquich, Canino, Rossi, Berthold, ecc
Ha promosso la riscoperta dei compositori piacentini quali: G. Nicolini ed A. Zanella producendo diversi CD editi dalla casa discografica Tactus.
E' stato presidente della giuria del concorso triennale internazionale "A. Stradivari" di Cremona.
Nell'ambito della convenzione stipulata con lo "Shobi Institute of Education" di Tokio, è stato invitato a far parte della giuria del prestigioso concorso "Japan Vocal Competition" ed a tenere Master Classes sul repertorio pianistico classico (1994-1997).
E' stato inoltre componente di giuria in concorsi pianistici nazionali.
E' fondatore del concorso strumentale regionale biennale intitolato ad A. Zanella e dedicato ai conservatori e ISSM della Regione Emilia Romagna. Ha promosso inoltre un importante Convegno NAzionale su "la musica nella formazione della persona" a cui hanno partecipato personalità del mondo musicale ed universitario.
E' inserito come compositore-pianista nell'enciclopedia "Who's who in the world" e nel "Dictionnaire Biographique Europeen".

ELENCO COMPOSIZIONI

 

Didattiche, strumentali, vocali, orchestrali, corali

 

DIDATTICA e DIVULGAZIONE

“The Four Season” Quattro piccoli pezzi sui tasti neri per pf. destinati a studenti dei primi corsi.

“Album della gioventù” di P.I.Ciaikovski per pf. Trascrizione per quartetto d’archi destinata alle classi di quartetto e musica da camera

“Le Stagioni” di P.I.Ciaikovski per pf.  Op.37 Trascrizione per pf. e strumenti a fiato (flauto, oboe, clarinetto, fagotto) e archi (violino, viola, violoncello) destinate in particolare  a scuole musicali .

“12 Studietti mediterranei” nelle tonalità maggiori per pf. Destinati agli studenti dei corsi inferiori

“A Elena” Little suite  per pf. Momenti di gioco e poesia. Destinata agli studenti dei corsi inferiori.

FAVOLE MUSICALI

per concerti destinati ad alunni delle scuole primarie e secondarie inferiori

“Il Gallo Egoista” filastrocca  popolare per voce recitante e pf.

“Il Sogno” favola  su testo originale  per : voce recitante pianoforte, flauto, oboe, clarinetto, fagotto,  2  trombe,. trombone, basso  e percussioni.

COMPOSIZIONI VARIE

pianistiche e strumentali

“Tre liriche”per mezzosoprano e pianoforte su testo di L.Kalamian

“Sei metamorfosi “ da Ovidio op.49 di B. Britten  per  oboe solo-adattamento per oboe e pianoforte di F Garilli

 “ Fantasia per pianoforte(Premio A. Pedrollo)

Riflessioni “ tre pezzi per organo sul nome Zanaboni

“Apres une lecture de

Quasimodo” Trasformazione I e II  - Auschwitz-   Uomo del  mio tempo”per due pianoforte e percussioni. Brano eseguito al Piccolo teareo di Milano in occasione del 25° della morte dell'autore.

“Night Reflection “per voce recitante e due pianoforti dedicato alle vittime dell'11 settembre- New-York

“Motus Perpetuus” per due pianoforte (in memoriam..) dedicato ad  A.Casella

“Three pieces for piano “ dedicaded to victims of the wars

“Elegia de la guitarra”-a C.Debussy -di M.de Falla  adattamento per quattro chitarre.

COMPOSIZIONI PER ORCHESTRA

“Laude” per voce recitante , coro femminile e orchestra su testo di S. Quasimodo

 “Reminiscenze...frammenti da un frammento “ per orchestra (2009) direttore Donato Renzetti dedicato a B.Bartok e presentato in prima  assoluta per la Soc dei Concerti di PC.

“Contrappunti su temi Gregoriani”  

I° premio al concorso “Napolitano” 1967

“Thank-giving moment”     per oboe pf. e orchestra d’archi (2007)

MUSICHE DI CARATTERE RELIGIOSO

“Franciscus vir catholicus” Piccola  Suite per due trombe e organo (vedi CD  MaP) (1982)

“Un'anima in cammino” Tre pezzi  per organo  (2009)

“Ave Maria” per coro  a 4 vc. dispari e organo (1970)

“Laude”per coro a  4 voci  dispari e pianoforte  (1985) su testo di Jacopone da Todi.

ADATTAMENTI ORCHESTRALI

W.A. MOZART “Le nozze di figaro” ouverture-adattamento per 10 strumenti

(lavoro commissionato dall'Ensemble Cameristico del Teatro “alla Scala “ di Milano) (org: violino , viola, v.cello , c.basso /flauto, oboe, clarinetto, fagotto, corno.)

“La Clemenza di Tito” Ouverture (adattamento per 10 strumenti)

“Così fan tutte” Ouverture (adattamento per 10 strumenti)

Adattamenti per cori a 4 voci dispari e di voci bianche Melodie popolari dell’area piacentina,             pavese e genovese.

Nota : L'autore ha collaborato con il M° Roberto Goitre , fautore della rinascita corale italiana  , alla riscoperta dei canti popolari raccolti dal M° nell'area territoriale  sopraindicata e trascritti per coro ai fini di una valorizzazione  del canto popolare.

COMPOSIZIONI EDITE

 “Studietti “ per pianoforte sulle 5 note nelle tonalità  mag. (Carish)

 “Ritratti Musicali”  per pianoforte a 4 mani  (Ed. Carrara)

“Pinocchio”  suite per pianoforte e voce recitante sui tasti neri (ed. Eurarte)

 “I tre Ritmi “favola musicale  su testo originale  per voce recitante,  pianoforte a 4 e 6 mani, violino, flauto, tromba e coro di voci bianche (Eurarte)

Composizioni varie edite da Carrara : (Preludio e fughetta) (Preghiera )-premiate al concorso “Carrara”

 

Photogallery

Non ci sono photogallery per questo contenuto