Tinelli Emiliano

E-mail
Professionista

si è diplomato in clarinetto, presso il Conservatorio Statale “G. Nicolini” di Piacenza, sotto la guida del M° Paolo Beltramini, dove ha poi proseguito il proprio percorso accademico e musicale, conseguendo, con il massimo dei voti, la laurea specialistica di II livello ad indirizzo: cameristico – orchestrale. In qualità di allievo effettivo, ha partecipato alle master class di: Fabrizio Meloni, Wenzel Fuchs, Karl Leister, Alessandro Carbonare e Riccardo Crocilla; inoltre, ha preso parte alle lezioni di musica da camera, per Formazioni Cameristiche, con il M° Anatole Liebermann (violoncellista del Trio Tschaikowsky), e ai Corsi di Perfezionamento per Strumenti a Fiato a Spilimbergo (UD), e a quelli organizzati dall’Accademia Musicale Umbra ad Assisi (PG) con il M° Paolo Beltramini; nel settembre del 2009, è stato ammesso a partecipare ai Corsi Europei di Alto Perfezionamento, organizzati dall’Unione Europea, presso l’Accademia Musicale del Finale, a Finale Ligure (SV). Ha ottenuto il 3° Premio (primo e secondo premio non assegnati), al 5° Concorso Nazionale per Clarinetto Solista “Luigi Zanuccoli”, a Sogliano al Rubicone (FC); in veste di solista, ha eseguito con l’Orchestra del Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza, il Concerto per Clarinetto e Orchestra di Saverio Mercadante; nel 2010, ha conseguito l’ Idoneità orchestrale, per la partecipazione al corso di perfezionamento per giovani professori d’orchestra, per l’esecuzione dell’opera: “Ernani” di G. Verdi, con l’Orchestra “Giovane Filarmonica del Veneto”. In qualità di clarinettista, ha collaborato con l’Orchestra Regionale dell’Emilia Romagna (Fondazione Arturo Toscanini), per l’opera teatrale: “Il Rigoletto” di G. Verdi, sotto la direzione del M° Daniel Oren, e la partecipazione del Baritono M° Leo Nucci, suonando le diverse rappresentazioni, al Teatro Municipale di Piacenza e al Teatro Comunale di Modena; sempre in qualità di clarinettista, ha suonato in varie rassegne concertistiche, suonando al Teatro “A. Ponchielli” di Cremona, Teatro “G. Verdi” di Busseto, Auditorium “T. Zalli” della Bpl di Lodi, Teatrino della Villa Reale di Monza, Auditorium “Giovanni XXIII” di Bergamo, Auditorium “San Barnaba” di Brescia; Durante il biennio di specializzazione, è stato Tutor e Assistente per la Classe di Clarinetto del M° Paolo Beltramini, e ha condotto in qualità di relatore ed esecutore, un seminario sulla musica romantica, e sui compositori che si sono ispirati al modello compositivo di J. Brahms, dal titolo: “La lezione dell’Op.114 di Johannes Brahms”; Partecipa ogni anno, a diverse Rassegne Concertistiche con orchestre di fiati, e con diverse formazioni cameristiche, spaziando il proprio repertorio dalla musica classica, a quella moderna e contemporanea, dedicando particolare attenzione, anche alla musica Klezmer. Attualmente è insegnante di clarinetto presso Associazioni Musicali e Scuole di Musica, e docente di Ed. Musicale e Strumento, in Progetti Musicali, presso Scuole Primarie e Secondarie di Primo grado. 

Photogallery

Non ci sono photogallery per questo contenuto