ValTidone Festival: la magia del quartetto Archimia nella rocca di Borgonovo

Nella bellissima e suggestiva rocca di Borgonovo, vero teatro a cielo aperto con spettatori in platea e assiepati sui loggiati, il quartetto degli Archimia è andato in scena per la prima volta, tanto attesa, al Val Tidone Festival.

Un colpo d'occhio meraviglioso, ha reso ancora più emozionante il concerto che ha riservato ai musicisti una vera standing ovation.
Serafino Tedeschi, Paolo Costanzo, Matteo del Soldà, Andrea Anzalone hanno trasportato il pubblico nel loro progetto che da 16 anni stanno affinando dal titolo emblematico: Vivaldi on The Rock.
Un viaggio musicale che parte con la rivisitazione di brani classici (il canone di Pachelbel ha rotto il ghiaccio) che strizzano l'occhio a riff puramente rockpur suonati con violini, viola e violoncello, per arrivare a trasformare e rivivere brani della cultura rock (bellissime le interpretazioni di Money dei Pink Floyd e il medley targato Michael Jackson Thriller-Billie Jean) per terminare con il "pezzone" Smoke on the water. Serata magnifica