VideoTime: Federica Infante e Croce Rossa con "Natale è domani"

 

Anche la nostra città ha la sua canzone di Natale 2019. Questo grazie alla Croce Rossa di Piacenza e a Federica Infante. Un progetto nato qualche tempo fa, anzi qualche mese fa come spiegherà più avanti Federica, e che viene mostrato in pubblico oggi a -10 dal Natale. Si chiama “Natale è già domani”, lo trovate su Facebook, YouTube e su iTunes (dove il ricavato dei download andrà in parte alla Croce Rossa), e a spiegarci come e perché è nato questo brano è stata la stessa autrice ed interprete del pezzo.

Da dove parte questo Natale è già domani?

Da Giugno, più precisamente il 12, quando si festeggiava sul Faxhall la festa mondiale della Croce Rossa. Sono stata invitata a cantare e a fine concerto, durante un’intervista, “scopro” di aver promesso che per Natale avrei scritto una canzone per loro. E così è nato tutto.

Come hai preso questa “notizia”?

Per me è stata una bella sorpresa anche perché poi, quando abbiamo parlato di questa cosa, mi è stato spiegato cosa vuol dire per loro il giorno di Natale. Da tanti anni i volontari della Croce Rossa di Piacenza per il giorno di Natale si travestono da babbi, renne ed elfi e vanno a consegnare i regali a tanti bambini della nostra provincia. Queste persone invece che stare a casa con le proprie famiglie utilizzano questo giorno per far contenti tanti bimbi. Questo viene documentato con un video e hanno voluto che la canzone che l’accompagnasse fosse scritta da me.

Com’è stato scrivere una canzone per una causa così nobile?

Per me all’inizio non è stato facile mettere da parte il mio animo un po’ melancolico, però poi sono andata oltre e ho cercato di scrivere un brano con gli occhi degli adulti nel momento in cui cercano di ricreare lo spirito natalizio per i più piccoli.

In questo lavoro non sei stata lasciato sola…

No. Ovviamente no dal punto di vista tecnico, anche qua mi sono affidata a Niccolò Savinelli, ma anche musicale e di testo. Questo perché a scrivere il brano insieme a me c’erano Matteo Pisotti e Matteo Calza. Quest’ultimo si è occupato direttamente della produzione.

Musicista: 
Luogo: