VideoTime: fra old school e suoni nuovi, arriva Sere Nere di thisiscavehood

 

Oggi vi presentiamo un pezzo completamente autoprodotto. È il nuovo singolo di thisiscavehood (che vi avevamo presentato qualche tempo fa con questa intervista: http://bit.ly/2yexNfm e che ci anticipa che questo lavoro fa parte di un progetto più ampio ancora in lavorazione), si intitola “Sere Nere”, ed è tutto farina del sacco dell’artista piacentino che infatti ha scritto, prodotto, interpretato e mixato il pezzo, registrato al Tabaki Studio. Anche il montaggio del video è stato fatto da thisiscavehood, sulle riprese di Jorge Campillo.

Come sempre (o quasi) la presentazione del video e della canzone la lasciamo all’artista: “Il brano è nato più o meno questa estate e a livello sonoro ho cercato di mettere insieme una strumentale "vecchia scuola" con alcuni accorgimenti moderni, come ad esempio il ritornello. Per quanto riguarda il significato - continua thisiscavehood - ho deciso di parlare di me stesso ma non in senso celebrativo, nella prima strofa mi pongo in relazione con un certo scetticismo a varie istituzioni quali la chiesa e la scena rap del momento, mentre nella seconda ricordo con nostalgia il passato mentre descrivo un presente buio e cupo da cui il titolo.

Genere musicale: 
Musicista: