VideoTime: i CNST e la loro nuova "Apocalisse"

 

Non sono piacentini ma la loro etichetta si, stiamo parlando dei Cieli Neri Sopra Torino che sono appena tornato con un nuovo singolo ed un nuovo video targati Orzorock Music. Il brano si chiama “Apocalisse”, anticipa l’album Babilonia, e lo lanciamo con 4 domande velocissime a Mauro Ettore Caviglia, con altrettanto veloci risposte.

Tutto in questo video è molto forte, quanto ve la sentite addosso questa sensazione?

Tale sensazione ce la siamo scrollata di dosso nel momento in cui si è fatta canzone.

Il testo è di un post apocalisse non solo in termini di calamità ma anche di valori. Da un certo punto di vista, siamo già a quel punto?

Rispetto ad una apocalisse già in corso o che deve ancora arrivare rispondo così: "la notte non è più fatta per portare consigli, occhi aperti i lupi sono tornati”.

Se invece ancora un po' ci manca, qual è la strada che potrebbe salvarci?

Si tratta pur sempre di una canzone...per cui nessuna soluzione in merito. L' arduo compito all'ascoltatore.

Questo singolo precede Babilonia. Nell'album dovremo aspettarci anche il contraltare di speranza?

Tutte le altre canzoni presenti nell'album possono considerarsi favole per adulti, "musica per organi caldi", quindi niente lieto fine e sospensione di ogni giudizio morale.

Genere musicale: