VideoTime: True Skill è già qua con Pegaso

 

Come ormai sappiamo il mondo rap ed hip hop ha velocità diverse, e così le uscite di un artista possono essere molto più ravvicinate rispetto ad una band, ed infatti di True Skill torniamo a parlare spesso perché i suoi singoli si succedono (volutamente) con una notevole frequenza.

Oggi infatti siamo di nuovo a parlare di questo giovane piacentino perché da poco è fuori un nuovo prodotto subito uscito anche come video (ad opera di Deni Neli e Niccolò Savinelli). Il pezzo in questione si chiama “Pegaso” e con l’autore abbiamo fatto una bella chiacchierata per parlare dell’uscita e anche qualcosa in più.

Dopo “Guai”, che è andato molto bene e di cui abbiamo parlato in un altro VideoTime, cosa di aspetti da questo nuovo singolo?

Per adesso ho visto molto interesse ma non lo stesso supporto, forse perché è un video che bisogna vedere fino alle fine. Da parte mia c’era molta curiosità perché l’ultimo singolo senza featuring era di un anno fa, “Michele”, e volevo vedere che salto di numeri sarebbe stato. Adesso magari cresce, ma io ormai dopo 6 ore dopo il lancio, capisco subito quanto gira.

Ma l’idea di rappresentarti come un Re?

È facilmente fraintendibile ed infatti ci tengo a parlarne. Se si ascolta il brano, parte con “taglierò la testa al Re” e allora ho detto: perché quel Re che rischia la testa non lo faccio io? Questo per il significato che questa immagine comporta legandola al testo. Non mi sono messo lì come Re per dimostrare chissà che cosa, ma anzi proprio perché quella è l’immagine che non mi rappresenta, quella dei valori sbagliati della musica che a me non interessano, quelli della collana d’oro al collo. Ed infatti poi basta guardare il video come va a finire e si capisce come veramente interpreto questa cosa. Purtroppo c’è chi non lo ha guardato fino all’ultimo secondo e non ha capito il vero significato di questa immagine.

Ad oggi a che numero di singoli sei arrivato?

Se li devessi contare tutti sono proprio tanti: solo da Michele in poi questo, e parlo di quelli usciti anche come video, è il quinto. Ne faccio uscire uno ogni due o tre mesi e credo di essere arrivato ormai alla quindicina.

Di conseguenza la domanda: ma la voglia di metterli tutti insieme non ti viene?

La voglia c’è in effetti. Infatti adesso in testa ho un progetto più ampio anche se non solo mio. Un progetto non per fare i numeri ma indirizzato a chi è veramente interessato, un progetto proprio sulla musica insieme ad Ace di Ace e Bubu. Con lui ci siamo scambiati tante cose e allora abbiamo deciso di fare qualcosa insieme. Un progetto che dovrebbe uscire già entro la fine dell’anno e che dovrebbe essere composto da 6 pezzi. Poi nel 2019 chi lo sa, magari qualcosa con più canzoni solo mie, più discografico e competitivo.

Musicista: