Ecco la “Terra ubriaca” di Daniele Ronda feat N.L.S. – Piccio – T-Flow – Mucci Bravo

67

E’ stata lanciata da pochi giorni ma ha già superato le 20 mila visualizzazioni, è Terra Ubriaca ( ecco il link: http://bit.ly/1GI8UW8) la canzone che Daniele Ronda insieme a Nick Lo Schiaffo, Piccio, T-Flow e Mucci, 4 ragazzi della crew “7×100”, hanno realizzato dopo l’alluvione che ha colpito il nostro territorio e che si pone l’obiettivo di raccogliere fondi in aiuto delle persone ancora in difficoltà.

Per questo abbiamo incontrato Daniele e i ragazzi per parlarci di questo progetto.

Daniele, come è nata “Terra ubriaca”?

La cosa è stata velocissima. Da subito ho pensato di fare qualcosa per il disastro che è avvenuto, un’esigenza di testimoniare la mia vicinanza alla popolazione colpita. Il tutto è avvenuto a ridosso del mio concerto a Piacenza che abbiamo voluto rimandare, e non cancellare, anche per dare un segnale di ripartenza.

E la scelta di collaborare con i ragazzi della 7×100?

L’idea era nata tempo fa. Loro avevano un fatto pezzo in un mi citavano e mi prendevano un po’ in giro, io ci ho riso su e ho pensato di chiamarli per fare qualcosa insieme. Non c’era stata però mai l’occasione giusta, così ho subito pensato a loro.

Il tutto ha preso forma in pochissimo tempo…

Per forza, perché per dargli subito visibilità volevo portare il pezzo sul palco della data “recuperata” di Piacenza, sabato sera e quindi di tempo non ce n’era! Ci siamo trovati subito bene, io ho scritto le mie parti e contemporaneamente i ragazzi hanno preparato le loro. Tutto alla velocità della luce. Il feeling c’è stato da subito. In questo modo siamo riusciti a confezionare il pacchetto “maglietta + cd” per sabato di cui il ricavato andrà tutto in beneficienza.

Una collaborazione con un mondo, quello rap/hip-hop, che sembra lontano dalla tua musica…

In apparenza si, però io ho già collaborato in quel panorama musicale con Frankie hi-nrg mc questa estate e ascoltando tanta musica, anche molto lontana dal mio genere, mi imbatto spesso in rap ed hip-hop. Poi, come in questo caso, quando c’è l’impegno da parte di tutti, è facile “trovarsi” anche in generi così diversi.

Il pezzo sarà presentato live al concerto in Piazza Cavalli sabato sera insieme ai ragazzi, concerto che chiude il tour. Tiraci un po’ le somme di questa lunga estate?

Anche se la data doveva essere un’altra, ne abbiamo approfittato per fare in modo di festeggiare il mio compleanno in un contesto del genere. Quest’anno abbiamo girato veramente tanto e abbiamo visto crescere quello che avevamo seminato l’anno scorso. Stavolta abbiamo visto tanta gente venire apposta per me e cantare le mie canzoni.

E ora passiamo ai ragazzi…

Com’è stato collaborare con Daniele Ronda?

E’ stato molto bello e interessante perché ci siamo trovati davanti un vero professionista che ti fa capire subito che è da anni che fa musica. Anche se il nostro non è proprio il suo genere, ha saputo gestire tutto molto bene e ci ha lasciato liberi di scrivere quello che volevamo, avevamo carta bianca.

Anche per voi una esperienza musicale un po’ diversa…

Si, anche se come crew abbiamo già lavorato su linee musicali diverse, dal pop al funky, però sicuramente non è stato facile mettere insieme il suo folk ed il nostro rap, inserire il nostro underground dove non ci sono i “quattro quarti”.

E’ stata anche una occasione per farvi conoscere tramite un fine nobile, giusto?

Sicuramente. Da subito avevamo pensato che come crew, composta soprattutto da piacentini, volevamo fare qualcosa per il momento che il nostro territorio sta passando, poi, poter salire sul palco in mezzo a Piazza Cavalli, è davvero il massimo. E’ anche un modo per avvicinare tante persone molto lontane dal nostro mondo musicale.

Dopo il concerto di sabato quali programmi avete come 7×100?

Stiamo preparando un po’ di cose. In particolare, noi 4 che abbiamo scritto e cantato il pezzo, abbiamo ruoli diversi e progetti diversi. Io (Piccio. Ndr) spesso rivesto il ruolo di direttore artistico, gli altri invece stanno lavorando direttamente su proposte musicali. T-Flow in questo momento è ai Bootcamp di X-Factor con il suo gruppo, i Vox Folla, ed invece Mucci e Nic Lo Schiaffo usciranno a breve con il loro disco. Perciò un po’ di cose sono in rampa di lancio.