25 aprile: in Piazza Cavalli musica e balli per la Resistenza

52

Dalle 16.30 fino oltre le 21, la celebrazione del 25 aprile a Piacenza anche quest’anno è in musica. Fra piccoli stand, l’animazione fotografica di Serena Groppelli, incontri ed esposizioni, anche tanta musica accompagnerà questa giornata di Resistenza in Piazza Cavalli.

Per quanto riguarda la musica, ci sarà un passaggio nel corso del pomeriggio dai canti che hanno segnato quegli anni tristi e di riscatto a metà degli anni ’40 a suoni molto più giovani e recenti, toccando quelli tipici da balera fino alla chiusura “contemporanea” con un djset.

Tutto questo in mezzo ad un pomeriggio in cui ci saranno anche momenti molto diversi di ricordo e divertimento. Tutto ciò per merito della presenza di dialoghi sulla Resistenza fra Iara Meloni di Anpi Piacenza e Rete Se Non Ora Quando, la mostra dei lavori portati dalla scuola media di Rivergaro e del Liceo Cassinari, il monologo tratto da “I du ombar” recitato da Pino Spiaggi.

Tornando però alla musica, ecco la scaletta del pomeriggio:

– Erica Opizzi e Antonio Amodeo
– Cani della biscia
– L’Usignolo
–  Djset Gigi Proiettile/Santafabbrica