A Vigoleno torna la musica. Accordo col Conservatorio per concerti, masterclass e spettacoli

63
Castello Vigoleno Conservatorio
Vigoleno, dove avranno sede i corsi e gli eventi organizzati dal Conservatorio

L’accordo tra Conservatorio e Comune di Vernasca: 2024 e 2025 in musica

Corsi, concerti e masterclass del Conservatorio Nicolini rivolti al pubblico

La musica torna a Vigoleno. Grazie al recente accordo tra Conservatorio Nicolini e Comune di Vernasca, il borgo medievale della Val d’Arda ospiterà, da quest’estate e per tutto il 2025, corsi di formazione culturali e musicali per giovani e studenti, masterclass tenute da docenti di prestigio, spettacoli e concerti. 

Il ricco programma terrà conto anche di azioni mirate di alfabetizzazione del pubblico, con particolare attenzione alla fascia giovanile, attraverso azioni innovative, anche in collegamento con altre istituzioni culturali e formative.

Il Conservatorio potrà inserire gli spettacoli previsti per la valorizzazione del borgo di Vigoleno all’interno delle proprie rassegne, cartelloni, iniziative e progetti anche al fine di migliorare la promozione e il coinvolgimento di un pubblico più vasto. La co-progettazione delle attività verrà condivisa con il Comune e con gli altri partner del progetto di rigenerazione sociale e culturale dei borghi storici che è finanziato dall’Unione Europea e Ministero della Cultura con fondi Pnrr. A luglio e a settembre di quest’anno i primi eventi. 

La sigla dell’accordo è avvenuta nella sede del Conservatorio alla presenza del presidente Massimo Trespidi, della direttrice Maria Grazia Petrali e del sindaco di Vernasca Giuseppe Sidoli che si è detto: «Totalmente soddisfatto di questo nuovo percorso condiviso in quanto permette la valorizzazione dei giovani e del territorio in una splendida cornice da troppo tempo senza eventi musicali di prestigio». Trespidi ha evidenziato che di tratta di «Un ulteriore progetto che colloca il Conservatorio come grande soggetto di cultura all’interno del nostro territorio e si fa promotore di di eventi per valorizzare le bellezze del nostro patrimonio artistico culturale e sociale».

La direttrice del Conservatorio Nicolini Petrali ha infine dichiarato: «Siamo molto felici di poter presentare alcune delle nostre attività didattico-artistiche nella splendida cornice del borgo di Vigoleno. Raccogliamo con piacere l’invito ricevuto dal sindaco Giuseppe Sidoli, e siamo al lavoro per proporre una serie di eventi che, regalando visibilità al conservatorio, contribuiranno alla rivalutazione di un patrimonio urbanistico storico di grande bellezza».

Summertime In Jazz