Enerbia e Nando Citarella: la musica lungo la via Francigena

234
Enerbia

ENERBIA e NANDO CITARELLA

(VAI ALL?ARTICOLO) Un viaggio che ha percorso la via francigena con le musiche che provenendo dal nord Europa (la Giga appunto) scendendo verso Roma, toccano l’Occitania, per arrivare lungo quella via che poi è stata chiamata anche “via del sale”,  nelle quattro province (Piacenza, Genova, Pavia e Alessandria) con Mazurche, Alessandrine (da ballare in cerchio), Ballate legate ai periodi importanti come i raccolti, l’inizio della primavera con le feste del Canta Maggio, i solstizi e gli equinozi, oppure nate per festeggiare matrimoni.

Il viaggio è proseguito fin verso Roma ma non si è fermato perché da lì ha raggiunto la Puglia terra dalla quale i pellegrini si imbarcavano verso al terra Santa.

Ma non solo. Nando Citarella con i suoi tamburi ha introdotto una bellissima parte del concerto sulle contaminazioni musicali dei popoli che lungo la penisola si sono incontrati: quello italico con le sue mille sfaccettature, quello moresco, dovuto all’avvento degli arabi, e quello canuri proveniente dall’Africa più profonda.

Tutte le altre nostre news sono nella nostra HOME!

Summertime In Jazz