Giuliano Ligabue presenta Timeless. Video Intervista

242

Giuliano Ligabue

reduce dalla pubblicazione di “Ci può stare” il suo primo album di inediti pubblicato nel 2019, Giuliano Ligabue  ritorna prepotentemente alla ribalta con un nuovo album “Timeless” che si discosta completamente dal precedente e nel quale racchiude una manciata, 10 per la precisione di canzoni appunto “Senza Tempo”.

Come lui stesso ci racconta tutto nasce dalla sua naturale voglia di sperimentazione e di contaminazione, sempre rimanendo nell’ambito della grande famiglia jazz, di generi diversi.

“Quando” di Pino Daniele è nata così, cercando di rivisitarla in chiave bossa nova che, forte del suo successo soprattutto in America Latina, ha dato forza e slancio per tentare l’impresa di “Timeless”.

E così sono nate le interpretazioni di grandi canzoni entrate di diritto nella top ten delle canzoni immortali: non solo evergreen come “Volare” di Domenico Modugno, “mi sono più ispirato alla interpretazione di Dean Martin e Johnny Dorelli rispetto alla versione originali di Modugno. Le ho trovate più swinganti” Ci racconta lo Stesso Ligabue.

Video Intervista

A queste due se ne sono aggiunte altre che si smarcano dal panorama degli standard jazz e spiazzano piacevolmente l’ascoltatore.

L’album si apre con Gold, la celebre hit anni ottanta degli Spandau Ballet, e prosegue con The way you make me feel di Michael Jackson. Ma non solo, Ligabue si spinge ancora oltre proponendo una inimmaginabile Sex Bomb di Tom Jones, senza trascurare, con una versione orchestrale, Close to You del grande Burt Bacharach.

L’album, che è anche possibile ascoltare a questo LINK, è stato prodotto interamente da Ligabue che ha curato anche tutti gli arrangiamenti per orchestra e si è avvalso, come lui stesso racconta, “di collaborazioni On-Line di altri artisti con i quali in questi anni ho intessuto proficue e continuative relazioni musicali”.

Video: Isn’t She Lovely – Stevie Wonder Swing Cover by Giuliano Ligabue

Credits:

Registrazioni, arrangiamenti, editing, mix, mastering, voce, chitarra a 7 corde, chitarra a 6 corde, basso, tastiere e programmazioni: Giuliano Ligabue

Artwork: Giuliano Ligabue, Daniela Morelli

Photo: Eleonora Pegorini, Daniela Morelli

Produced by: Giuliano Ligabue, Skylab99 Records

In home tutte le altre news!

Summertime In Jazz