Altro Festival | Eventi dedicati agli studenti: Piacenza Jazz Fest 2024

416
XXI Edizione Piacenza Jazz Fest | 25 Febbraio-30 Aprile 2024
La locandina della XXI Edizione di Piacenza Jazz Fest 2024

Eventi dedicati gli studenti con “Altro Festival”, la rassegna collaterale al Piacenza Jazz Fest

Il programma completo degli appuntamenti

Non solo i grandi concerti con alcuni tra i più carismatici musicisti jazz del nostro tempo, il Piacenza Jazz Fest si è sempre contraddistinto per la sua attenzione all’ambiente in cui si muove e al mondo a cui si rivolge, differenziando linguaggi e proposte per arrivare anche a chi, per svariati motivi, a teatro non entra.

Il Jazz A Scuola

Molto ampliata in questa edizione la parte dedicata alle scuole.

Già in passato è stata marcata la sensibilità nei confronti degli studenti, ma quest’anno si rafforza ulteriormente.

Invece di chiudere il festival con l’ultimo dei concerti del cartellone principale come negli anni scorsi, quest’anno ci sarà una coda di eventi tutti dedicati alle scuole, concentrati nella settimana dell’International Jazz Day (30 aprile) grazie alla sinergia con le reti costituite attorno a Jazz Mood Schools e all’Associazione Nazionale delle Scuole di Jazz.

Il programma del Jazz A Scuola andrà a rafforzare le già numerose iniziative (più di 60 eventi) svolte in tutta Italia per diffondere il linguaggio musicale e combattere e prevenire le nuove povertà educative e culturali.

Procedendo in ordine di età, per i più piccoli della primaria sono immancabili i Jazz Pedibus, ormai tratto distintivo del festival, sempre assai attesi per l’allegria e il divertimento della marchin’ band che accompagna i bambini a scuola swingando a colpi di dixieland.

La stessa Milestone Jazz Band dei pedibus terrà una lezione-concerto alla scuola “E. De Amicis” per gli alunni del 4° Circolo di Piacenza allo scopo di favorire forme di creatività e socialità tra i giovani per mezzo della musica jazz.

Ben tre istituti comprensivi della provincia – IC di Lugagnano, IC di Pianello e IO di Bobbio – entreranno nel mondo del ritmo e dei suoni aiutati dal mitico batterista Christian Meyer che, insieme a Silvia Bolbo in veste di voce narrante, da diversi anni ha creato un suo percorso per le scuole.

A metà strada tra il gioco e la lezione di musica, il progetto è una stimolazione assai efficace all’ascolto dei vari generi e strumenti musicali aiutando i ragazzi a stimolare l’intelligenza musicale in modo appropriato.

Passando ai ragazzi delle secondarie di secondo grado, è in programma un concerto a cura del direttore della Milestone School of Music, Andrea Zermani, che porterà all’ISII “Marconila band di giovani che da qualche anno si è formata e distinta all’interno della scuola e che suonerà per i coetanei.

Ciliegina sulla torta del programma dedicato alle scuole è lo spettacolo per gli studenti del Liceo “M. Gioia” alla Sala dei Teatini di Peppe Servillo che, in omaggio al centenario dalla nascita di Italo Calvino, leggerà “Marcovaldo” accompagnato alla chitarra da Cristiano Califano.

In programma inoltre due corsi: un laboratorio di fotografia insieme agli studenti del Liceo artistico “B. Cassinari” a cura del fotografo e videomaker Fausto Mazza e uno di introduzione al mondo dell’audio con riferimento allo spettacolo dal vivo a cura di Carlo Izzo per gli studenti dell’ISII “Marconi”.

Il Concorso Nazionale “Chicco Bettinardi” per Nuovi Talenti del Jazz italiano

Non meno dei grandi e affermati artisti internazionali, il Piacenza Jazz Club punta molto sulla possibilità di crescita dei giovani musicisti, ed è così che da diciotto anni promulga con successo il Concorso “Chicco Bettinardi” per Nuovi Talenti del Jazz italiano.

Il contest, dedicato alla memoria del socio Enrico “Chicco” Bettinardi, si articola su tre sezioni ed è organizzato dall’Associazione Culturale Piacenza Jazz Club con il sostegno determinante della Fondazione di Piacenza e Vigevano e con il supporto di Yamaha Music Europe GmbH – Branch Italy.

L’iniziativa, da sempre collegata al festival, ha come scopo quello di scoprire e valorizzare i nuovi talenti del jazz italiano promuovendone le attività.

I vincitori di ogni categoria, oltre a un riconoscimento in denaro, sono anche quest’anno ingaggiati nel cartellone principale del festival.

Il Jazz al Cinema

Safety Last! (in italiano “Preferisco l’ascensore!”) è il titolo del film muto del 1923 (regia di F.C. Newmeyer e S. Taylor) interpretato dall’attore comico Harold Lloyd, rimasto impresso nell’immaginario popolare per l’iconica scena della sua figura sospesa alle lancette di un orologio a muro.

Il film è stato scelto dall’associazione Cinemaniaci per la sua emblematicità e verrà musicato dal saxofonista Mattia Cigalini insieme a un gruppo di studenti del Conservatorio “G. Nicolini” scelti da lui.

La proiezione-concerto verrà introdotta da Vittorio Fusco, dei Cinemaniaci.

Il Jazz al Centro

Per la storica rassegna “Jazz al Centro – Aperitivo swing”, che porta formazioni divertenti e coinvolgenti negli spazi del centro commerciale “Gotico” la domenica pomeriggio durante il festival, tre i concerti in programma.

La prima domenica 3 marzo vedrà protagonista la cantante e polistrumentista Ambra Lo Faro in quintetto che, con “All shades of woman”, si propone di esplorare le molteplici sfumature del mondo femminile in tutta la sua versatilità con sonorità decisamente black.

Un altro quintetto guidato da una donna anche la domenica successiva, 10 marzo.

La cantante Samantha Iorio col suo gruppo proporrà “A Lady in Soul”, spettacolo in cui interpreta i classici della musica Jazz, Pop e Soul creando atmosfere romantiche e intriganti.

Infine, domenica 17 marzo, la trascinante Magicaboola Brass Band animerà tutti gli spazi del Centro commerciale “Gotico” con i suoi pezzi ricchi di contaminazioni jazz, blues, ska, musica etnica, hip hop, funk e della canzone popolare in ogni sua forma.

Di seguito il programma completo della rassegna

IL JAZZ A SCUOLA

Eventi dedicati agli studenti

Sala dei Teatini

in co-produzione con Liceo Ginnasio Statale “M. Gioia”

PEPPE SERVILLO legge MARCOVALDO

Italo Calvino 1923-2023: Omaggio per i 100 anni dalla nascita

Peppe Servillo (voce recitante)

Cristiano Califano (chitarra)

Teatro comunale “A. Barani” di Lugagnano val d’Arda (PC)

in collaborazione con l’I.C. di Lugagnano

Auditorium di Pianello

in collaborazione con I.C. “E. Carella” Pianello Val Tidone (PC)

Auditorium Santa Chiara di Bobbio (PC)

in collaborazione con I.O. di Bobbio

Altro Festival | Eventi dedicati agli studenti: Piacenza Jazz Fest 2024
Peppe Servillo, uno dei protagonista di “Altro Festival”, la rassegna collaterale di Piacenza Jazz Fest 2024

CHRISTIAN MEYER special guest SILVIA BOLBO

Progetto scuole”

Christian Meyer (batteria, percussioni)

Silvia Bolbo (voce recitante e flauto)

Auditorium ISII Marconi

in collaborazione con l’Istituto d’Istruzione Superiore “Marconi Da Vinci”

MILESTONE SCHOOL OF MUSIC YOUNG BAND

Scuola Primaria “E. De Amicis”

in collaborazione con il 4° Circolo Didattico Statale

MILESTONE JAZZ BAND

Diverse scuole primarie di Piacenza

JAZZ PEDIBUS ASSIEME ALLA MILESTONE JAZZ BAND

In collaborazione con il Liceo Artistico Statale “B. Cassinari”

Laboratorio di fotografia e narrazione jazz

a cura di Fausto Mazza

In collaborazione con Istituto d’Istruzione Superiore “Marconi Da Vinci”

Introduzione al mondo dell’audio con riferimento allo spettacolo dal vivo

a cura di Carlo Izzo

In collaborazione con il Conservatorio “G. Nicolini”

Masterclass del Maestro Enrico Pieranunzi

Altro Festival | Eventi dedicati agli studenti: Piacenza Jazz Fest 2024
Enrico Pieranunzi, uno dei protagonista di “Altro Festival”, la rassegna collaterale di Piacenza Jazz Fest 2024

Il Jazz al “Centro” – Aperitivo Swing

Domenica 3 marzo 2024 – ore 17.30

AMBRA LO FARO QUINTET

All shades of woman”

Domenica 10 marzo 2024 – ore 17.30

SAMANTHA IORIO QUINTET

A lady in soul”

Domenica 17 marzo 2024 – ore 17.30

MAGICABOOLA BRASS BAND

Ingresso libero

Il Jazz al cinema

Domenica 3 marzo 2024 – ore 18.00

in collaborazione con il Conservatorio “G. Nicolini” e Cinemaniaci

Milestone Live Club

SAFETY LAST!

Musicato da Mattia Cigalini 4et

Mattia Cigalini (sax)

Leonardo Concina (pianoforte)

Leonardo Mafra (contrabbasso)

Giacomo Russo (batteria)

introduce Vittorio Fusco

Andate alla home per scoprire tutte le altre news!

Summertime In Jazz