Antichi Organi | Un patrimonio da salvare: 10 Settembre 2023

602
Antichi Organi | Un patrimonio da salvare: 10 Settembre 2023
Silvio Celeghin e Federica Bragaglia, protagonisti del concerto di Domenica 10 Settembre per la Rassegna "Antichi Organi-Un patrimonio da salvare"

Torna la Rassegna “Antichi Organi-Un patrimonio da salvare”

Appuntamento Domenica 10 Settembre a Podenzano

Il 2°concerto della XXXVI^ Edizione della Rassegna “Antichi Organi. Un patrimonio da salvaresi terrà:

Domenica 10 settembre, ore 21.00

PODENZANO

Chiesa di San Germano

Silvio Celeghin, organo

Federica Bragaglia, mezzosoprano

Presentiamo di seguito gli artisti protagonisti del concerto

Silvio Celeghin

Da sempre impegnato in attività liturgica come organista. Inizia a 11 anni a collaborare presso la chiesa della sua città, Noale (Ve). Diplomatosi in Pianoforte, Organo e Clavicembalo col massimo dei voti a Padova e Castelfranco Veneto (Tv), si perfeziona con V. Pavarana per il pianoforte e F. Finotti per l’organo.

Partecipa a corsi con J. Guillou, L. F. Tagliavini, O. Latry. Premiato in vari Concorsi ottiene il III° Premio al “J.J.Froberger” di Kaltern (Bz). Suona in Duo col trombettista F. Maniero, ex prima tromba del Teatro “La Fenice” di Venezia; si esibisce anche con organo e Alphorn con A. Benedettelli; collabora dal 1999 con “I Solisti Veneti”, con i quali ha inciso vari Cd e DVD.

Suona con formazioni tra le quali l’Orchestra di Padova e del Veneto, Schola San Rocco di Vicenza, Maggio Musicale Fiorentino, Milano Classica, La Fenice di Venezia, Simon Bolivàr di Caracas, Orchestra Regionale Toscana, Accademia Nazionale di Santa Cecilia – Roma; con quest’ultima è stato organista e solista nelle stagioni sinfoniche 2021/2022/2023”, diretto da A. Pappano e J. Hrûša. Nel 2003 è stato invitato dall’Orchestra de “La Fenice” all’inaugurazione del Teatro veneziano, diretto da R. Muti e M. Viotti.

Ha inciso per Tring, Velut Luna, Artis Records, Warner Fonit, Azzurra Music, Bottega Discantica, Nalesso Records, RAI Trade, Stradivarius, Tactus. Tra le sue produzioni il Cd Vivaldi & Venice, con i concerti di Vivaldi adattati all’organo. Ha registrato in prima mondiale l’opera omnia per organo di W. Dalla Vecchia.

Nel 2003 ha debuttato in veste di solista con il “Doppio Borgato”, pianoforte da concerto gran coda con pedaliera. Esce nel 2005 “Il Duello”, inciso a due organi nella Basilica dei Frari a Venezia. Nel 2007 è stato uno degli otto organisti della prima mondiale de “La Révolte des Orgues” di J. Guillou.

Nel 2010 è il primo organista italiano invitato in Venezuela dal M° Abreu con l’Orchestra Sinfonica “Simon Bolivar”. Nel 2013 esce il CD “Vivaldi – Concerto a due organi” (Stradivarius), distribuito dalla rivista Amadeus. Con F. Iannella ha registrato in prima esecuzione il CD “G. VERDI – Sinfonie per organo a 4 mani” (Tactus).

E’ Dir. Art. dell’Ass. Marzorg Servizi (www.marzorg.org). Si esibisce in importanti sedi italiane ed è spesso ospite di prestigiosi Festival in Francia, Inghilterra, Svizzera, Polonia, Portogallo, Austria, Bulgaria, Croazia, Turchia, Svezia, Belgio, Spagna, Ungheria, Messico, Finlandia, Germania, Russia, Venezuela, Corea, Brasile, Cina, Libano (www.silvioceleghin.it).

E’ docente al Conservatorio “B. Marcello” di Venezia (www.conservatoriovenezia.eu).

Antichi Organi | Un patrimonio da salvare: 10 Settembre 2023
Silvio Celeghin e Federica Bragaglia, protagonisti del concerto di Domenica 10 Settembre per la Rassegna “Antichi Organi-Un patrimonio da salvare”

Federica Bragaglia

Federica Bragaglia debutta al T. Eliseo di Roma nel commedia di T. Mc Nally “Master Class con Maria Callas” in una tournée biennale che tocca le maggiori città italiane. Ha collaborato con direttori d’orchestra come Bartoletti, Plasson, Santi, Oren, Kuhn, Lombard, Guadagno, Gelmetti,

Inbal, Pesko , Ranzani, Rath, Antonino Fogliani, Antonio Pirolli e registi quali Cavani, Montaldo, Crivelli, Fassini, Herzog, De Tomasi, Pizzi, Pugelli, Stefanutti, De Simone, Salemme, Gregoretti, Olmi, Andò.

Si è esibita nei più importanti teatri lirici, tra cui Comunale di Bologna, Opera di Roma, C. Felice di Genova, Regio di Torino, Massimo di Palermo, Bellini di Catania, Arena di Verona, Rendano di Cosenza, Comunale di Modena, Regio di Parma, Donizetti di Bergamo, Pergolesi di Jesi, Filarmonica di Verona, Verdi di Trieste, Terme di Caracalla di Roma, Malibran di Venezia, Grande di Brescia, Coccia di Novara, Lirico di Cagliari, Palm Beach Opera, Opera Coliseu di Oporto, La Maestranza di Siviglia, Princesse Grace di Montecarlo.

All’attività in ambito operistico affianca un’intensa attività concertistica che l’ha vista ospite delle maggiori istituzioni concertistiche italiane. La sua discografia comprende titoli quali Roberto Devereux di Donizetti (Naxos- Dynamic), Madame Sans-Gene di Giordano (Dynamic), I matrimoni per magia di Fioravanti (Bongiovanni ), La contadina astuta di Pergolesi, Mara di Stravinskij e la Messa da Requiem di Girolami ( Kicco Classic), oltre alla produzione RAI di Jerusalem di Verdi pubblicata in Dvd, a La Vedova Allegra di Lehar in VideoRai e alla pubblicazione in Dvd di Roberto Devereux di Donizettti ( Naxos – Dinamic). Tra i ruoli interpretati: Adalgisa nella Norma di Bellini, Federica nella Luisa Miller e Fenena nel Nabucco di Verdi, Valencienne ne La Vedova Allegra di Lehar, Sara nel Roberto Devereux di Donizetti, Carmen nella Carmen di Bizet, Principessa Boullon nell’ Adriana Lecouvreur

di Cilea, Venere in Orphee aux enfers di Offenbach, Smeraldine ne L’ Amour des trois oranges di Prokofiev , Almirena nel Rinaldo di Haendel, Frugola nel Tabarro di Puccini, Olga nella Fedora di Giordano, Zerlina del Don Giovanni e Papagena in Die Zauberfloete di Mozart. E’ docente di Canto Lirico presso il Conservatorio “B. Marcello” di Venezia.

Andate alla home per scoprire tutte le altre news!

Summertime In Jazz