Zuvadelli-Pagliari + Gazzola-Fiorentini | Antichi Organi

116

Torna la Rassegna Antichi Organi-Un patrimonio da salvare

2 concerti in alcune delle più suggestive vallate piacentine

Il 7° e l’8° concerto della XXXIV^ Edizione della Rassegna “Antichi Organi.

Un patrimonio da salvare” si terranno presso i comuni di Ziano e Casaliggio nelle seguenti date:

Sabato 2 ottobre, ore 21.00

ZIANO

Chiesa di San Paolo Apostolo

Francesco Zuvadelli, organo

Matteo Pagliari, flauti

Francesco Zuvadelli

Musicista piacentino, si è diplomato in Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza nella classe di Giuseppina Perotti. Successivamente ha studiato con Fabrizio Garilli diplomandosi in Musica Corale e Direzione di Coro presso il Conservatorio “F. E. Dall’Abaco” di Verona e, sotto la guida di Bruno Bettinelli, ha compiuto gli studi di Composizione diplomandosi presso il Conservatorio “L. Marenzio” di Brescia.

Si è diplomato in clavicembalo con il massimo dei voti e la lode presso il conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza avendo studiato con Laura Bertani. Nell’anno 2006 ha completato il corso biennale di specializzazione in clavicembalo laureandosi col massimo dei voti e la lode presso il conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza.

Ha perfezionato la sua preparazione di organista e clavicembalista partecipando ai corsi tenuti da Harald Vogel e Andrè Isoir a Pistoia, da Christopher Stembridge ed E. Gatti a Piacenza, da Michael Radulescu e Monserrat Torrent  a Cremona.

Ha partecipato ad un master annuale di improvvisazione jazz tenuto dal pianista Mario Piacentini.

Svolge attività concertistica come interprete solista e in diversi complessi strumentali e corali.

Dal 1994 è docente presso il il civico istituto musicale “L. Folcioni”  di Crema dove tuttora insegna  organo e c. o., pianoforte, armonia, analisi, contrappunto e improvvisazione. Attualmente insegna Teoria, analisi e composizione presso il Liceo Musicale “A. Stradivari ” di Cremona.

Ha collaborato con: Orchestra Filarmonica Italiana, Orchestra Zanella, Gruppo Strumentale da Camera Ciampi. Ha preso parte a numerose incisioni discografiche (per le etichette Bongiovanni, Tactus, III Millennio e Brilliant Classics) e alcune sue composizioni sono state eseguite in pubblico nell’ambito di rassegne dedicate alla musica contemporanea. Collabora stabilmente con la Compagnia “La Rossignol” con la quale ha registrato sei cd e si è esibito attraverso un ‘ intensa attività concertistica in  Italia, Svizzera, Francia, Germania, Spagna, Russia, Cina, Siria, Libano, Algeria, Repubblica Ceca, Serbia, Birmania, Barhein, Marocco, Arabia Saudita, Cipro, Croazia, Portogallo, Austria, Malta, Romania, Bulgaria, Ungheria, Slovenia, Norvegia, Svezia, Danimarca, Olanda, Colombia, Bolivia, Paraguay, Vietnam, Indonesia, Venezuela, Polonia, Australia e Stati Uniti d’America.

Nell’anno 2015 ha completato il corso biennale di specializzazione in pianoforte laureandosi col massimo dei voti  presso il conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza sotto la guida di Marco Alpi.

Zuvadelli-Pagliari + Gazzola-Fiorentini | Antichi Organi
Francesco Zuvadelli, uno degli ospiti del concerto del 2 Ottobre 2021 a Ziano Piacentino nella Chiesa di San Paolo Apostolo per la Rassegna Antichi Organi-Un patrimonio da salvare

 Matteo Pagliari

nato nel 1973 ha iniziato gli studi musicali giovanissimo, prima col padre, poi presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano dove si è diplomato brillantemente in flauto sotto la guida del M° G. Gallotta. Si è perfezionato poi con J Demus e M Larrieu.

È stato premiato in diversi concorsi di esecuzione musicale, nazionali ed internazionali:

  • II premio al concorso nazionale di flauto “Trofeo Endas/Acada” di Genova
  • I premio al concorso nazionale di flauto “Acada/Endas” di Milano
  • III premio (con I e II non assegnati) al concorso nazionale

“Liburni Civitas” di Livorno

  • III premio (con I non assegnato) al concorso internazionale “Premio Vittoria Caffa Righetti” di Cortemilia (CN)
  • Torneo Internazionale di Musica, Firenze
  • International Music Competition “Città di Pietra Ligure”, Pietra Ligure

Tiene concerti in varie formazioni cameristiche in tutto il mondo, sia di musica moderna che di musica antica su strumenti originali con la Compagnia “La Rossignol” (Marocco, Tunisia, Libano, Siria, Francia, Austria, Bulgaria,  Romania, Ungheria, Slovenia, Svizzera, Pakistan, Turchia, Cina, Giappone, Australia, Messico, Colombia, Russia….)

Ha inciso registrazioni discografiche per la “Stradivarius”, la “III Millennio” e la “Tactus”.

All’attività artistica si affianca quella didattica: dal 1994 è docente della classe di Flauto e Musica d’insieme del Civico Istituto Musicale “L. Folcioni” di Crema (CR).

Zuvadelli-Pagliari + Gazzola-Fiorentini | Antichi Organi
Matteo Pagliari, l’altro ospite del concerto del 2 Ottobre 2021 a Ziano Piacentino nella Chiesa di San Paolo Apostolo per la Rassegna Antichi Organi-Un patrimonio da salvare

Domenica 3 ottobre, ore 21.00

CASALIGGIO

Chiesa di San Giovanni Battista

Paolo Gazzola, organo

Davide Fiorentini, oboe

 Paolo Gazzola

Nato a Piacenza nel 1992. Ha frequentato, a partire dal 2003, il corso di Organo e composizione organistica con Mariano Suzzani e successivamente con Manuel Tomadin presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza.

Ha conseguito, con il massimo dei voti, il Diploma Accademico di primo livello in Organo, sotto la guida di Enrico Viccardi, e il Diploma accademico di secondo livello in Clavicembalo con Giovanni Togni presso il Conservatorio di Como.

Presso lo stesso conservatorio ha conseguito il Diploma accademico di secondo livello in Direzione di coro e composizione corale sotto la guida di Antonio Eros Negri.

Ha conseguito il Master of arts in music performance in Organo presso il Conservatorio della Svizzera italiana con Stefano Molardi.

Ha partecipato a numerosi corsi di interpretazione organistica e Master Class, sia in Italia sia all’estero, tenuti dai maestri E. Viccardi, G. Parodi, L. Ghielmi, L. Lohmann, M. Torrent, G. Togni, M. Radulescu, K. Marshall, A. Liebig, J-C. Zehnder, e S. Molardi. Ha frequentato i corsi di perfezionamento e seminari promossi dalla FIMA nell’ambito della manifestazione “Urbino musica Antica”.

Ha suonato nella “Rassegna sullo storico organo Antonio Sangalli” (Ponte dell’olio), all’interno di “Percorsi d’Organo in Provincia di Como”, “Musica intorno al monte”, nella Rassegna Organistica Valsassinese, nell’Autunno organistico nel lodigiano, nei “Concerti d’organo in S. Maria di Campagna”, nei “Vespri d’organo in S. Alessandro” (Milano), in “Voci d’organo in S. Alessandro” (Bergamo), nella stagione concertistica dell’Associazione Carducci in Como, nei “Vespri d’organo in S. Abbondio” (Como), nell’iniziativa “Ti ricordo in musica” (Piacenza), nella Rassegna organistica Valmaggese (CH), nella Herz Jesu Kirche in Winterthur (CH), nella Trinitatiskirche ad Ohrdruf (D), nella Bartholomäuskirche a Pößneck e nella Johanniskirche a Neustadt an der Orla (D).

Compare, con una sua esecuzione, nel disco “Valsassina Organ Live” che include brani registrati durante i concerti sugli organi della Valsassina. Ha collaborato come continuista nella registrazione live del disco “Echi di cielo in terre Lombarde” per Halidon che include brani inediti di F. Spagnoli Rusca.

Dal 2016 è docente di organo nella Scuola diocesana di Musica e Sacra Liturgia “L. Picchi” in Como. Attualmente è organista della Missione Cattolica in lingua italiana di Winterthur (CH).

Davide Fiorentini

nato a Genova, inizia giovanissimo lo studio del pianoforte e successivamente dell’ oboe presso il conservatorio della sua città “ N. Paganini”, dove si diploma a pieni voti nel 1996.

Frequenta successivamente numerosi corsi di specializzazione per professore d’ orchestra in Italia e in Francia.

Nel 2003 si specializza presso la Musikhochschule di Lugano, dove ottiene i due “Master of Advanced Studies” in Performance and Interpretation e in Pedagogia Musicale, rispettivamente con i maestri H. Elhorst e M. Salmi.

Collabora, in qualità di primo oboe e corno inglese, con numerose orchestre, sia italiane (Filarmonica Giovanile di Genova, Regionale Ligure, Orchestra “G. Verdi” Milano, Sinfonica di Lecco, Sinfonica di Brescia, Sinfonica di Aosta, ecc.) che svizzere ( Radio Svizzera Italiana, Insubrica, P.O.S.J. di Basilea, ecc.).

In ambito cameristico è membro del quintetto a fiati “ Chambre à l’ Air”, con il quale ha vinto il 3° premio al “Concorso Internazionale della Val Tidone” edizione 2004 e del “Quintetto 5 venti”.

Nel 2004 ha inoltre debuttato come solista, esibendosi nel concerto doppio per Oboe e Violino di J. S. Bach BWV 1060, a Lugano presso l’ aula magna della Musikhochschule.

Titolare della cattedra di oboe presso l’istituto Comprensivo “Magistri Intelvesi” e docente di esecuzione ed interpretazione al Liceo Musicale “Teresa Ciceri” di Como.

Zuvadelli-Pagliari + Gazzola-Fiorentini | Antichi Organi
Paolo Gazzola e Davide Fiorentini, ospiti del concerto del 3 Ottobre 2021 a Casaliggio nella Chiesa di San Giovanni Battista per la Rassegna Antichi Organi-Un patrimonio da salvare

Andate alla home per scoprire tutte le altre news!

Summertime In Jazz