BELLERI: eccolo finalmente! il nuovo locale (Circolo) di PC

418

Tanta Musica, ma anche libri, aggregazione, cultura, incontri e chi più ne ha ne metta…
in una parola…
BELLERI!

Diciamolo pure, si sentiva la mancanza di un luogo dove poter riscoprire la lentezza dello stare insieme, magari ascoltando un po’ di musica o guardando una mostra estemporanea di quadri

Perché è di questo che parliamo: un posto tanto informale da rappresentare un approdo sicuro, ma che possa rinfrancare gli animi e le menti per i contenuti culturali che propone.

Belleri, nato in piena pandemia dalle menti di quattro instancabili e inguaribili sognatori, che, incuranti di ogni regola di buon senso, han detto: “Noi ci proviamo”

Eccoli, spavaldi come i moschettieri e nominati in rigoroso elenco alfabetico: Andrea Chiappini (fondatore di un altro circolo il Vik di via Campagna), Nicola Curtarelli (29100, Giardini Sonori, Tendenze…) Marco e Matteo Piseroni, fedeli scudieri di tante avventure di Curtarelli & Co. con tutta la loro esperienza ed entusiasmo dietro “Il bancone”.

Un crogiuolo di idee che alla fine, come solo il caso riesce a prevedere, ha trovato naturale collocazione nella sede dello storico circolo arci degli anni 90, Art House e diventata successivamente anche prima sede del centro sociale Belfagor, sempre anni 90, per poi cadere in oblio durato fino ad oggi.

Belleri
Nicola Curtarelli

Nicola (Curtarelli), parlaci del nome innanzitutto

Avevamo visto “affittasi” sul negozio di Belleri di Piazza duomo ed avevamo cominciato a fantasticare sulla possibilità di aprire lì. Alla fine non è andato in porto ma siamo andati a riscoprire un posto con ancora più storia

Idee, Idee, idee

Le idee non ci sono mai mancate (e su questo siamo testimoni tutti n.d.r). Io faccio fatica a chiudermi in una situazione definitiva e al Lo-Fai dovevo trovare un’alternativa.
L’idea comune di noi quattro era quella di non aprire un luogo che non apparisse come un locate tout court ma che prima di tutto apparisse come un luogo familiare, dove poter passare un po’ di tempo assieme e soprattutto un luogo dove la cultura fosse in primo piano senza l’assillo della consumazione a tutti i costi.

Inaugurazione e come stanno procedendo i lavori?

Inaugurazione il 20 di novembre fino alla fine di dicembre con due giorni a settimana, venerdì e sabato. Poi tireremo le somme e vedremo come procedere il njuovo anno. La cosa bellissima è che non abbiamo ancora iniziato che stanno piovendo offerte di spettacoli, concerti e tanto altro.

Andrea Chiappini

Andrea (Chiappini): la parola passa a te

La motivazione iniziale è esattamente quella che diversi anni fa mi ha spinto (Insieme a tante altre persone) a fondare il Vik. Un luogo di aggregazione che non fosse in prima battuta un luogo di somministrazione. Un luogo dove la cultura fosse al primo posto.

Veniamo ora a Marco (Piseroni): ora tocca a te dire la tua sul Belleri.

Nata per caso, della serie “creiamoci la tavernetta per noi quattro”, (parlo anche a nome di mio fratello Matteo) e poi abbiamo cominciato a ruminare idee su idee, chi sulla programmazione (Nicola e Andrea formidabili in questo senso) che sulla “estetica” e sulle cose concrete da fare, del luogo dove invece io e Matteo siamo siamo in pole position.

Marco Piseroni

Cosa ti aspetti?

Intanto sembra che un piccolo miracolo sia avvenuto: appena la voce è cominciata a girare, molte persone hanno cominciato a farsi sentire.

L’auspicio è che questo entusiasmo continui nel tempo e che molte persone si coinvolgano attivamente e portino il loro contributo per far funzionare questo circolo

Circolo, non locale?

Circolo, assolutamente!  E’ la parola magica che racchiude il senso dello stare insieme, ed è quello che mi piacerebbe avvenisse qui al Belleri. Stiamo a vedere. Intanto venite sabato 20 apriremo la porta alle 18 per chiuderla alle 24

Matteo Piseroni

Programmazione?

Per ora solo i sabato e durante l’inaugurazione.

Sabato 20 dalle 18 alle 24 “sottofondo” musicale a cura di:

Dabass Crew
Go Dugong
Ric.hi
Black cat

sabato 27 novembre

Andrea Manges & Stefan-Eno
Live acustico, pezzi di Manges e Veterans
Dj Set Chris Polecat

Sabato 4 Dicembre

Il Danno
Progetto acustico di Dani Pornoriviste

Sabato 11 dicembre

Phill Reinolds
Da x factor al Belleri è un attimo
Torna a Pc Silva Cantele
Ale Freschi Dj Settembre

Sabato 18 dicembre

Davide “La Dava” Romagnoni
(Vallanzaska) presenta il libro
“Ma quale vacanza d’Egitto”
Live dei suoi “Freebeats” reggae per cuori puri

PS:
serve tessera Arci (si può fare in loco a 7 euro)
serve green pass
indirizzo? Corso Vittorio Emauele 299

suonare BELLERI

Le altre info sulla musica di Piacenza in HOME PAGE

 

 

Summertime In Jazz