Da Captain Trips | Un inno alla natura: Maths of the Elements

166
DA CAPTAIN TRIPS - Maths of the Elements [PRINT]

Nuova uscita appena lanciata con il release party ad Aplhavile per i Da captain trip. Si intitola Maths of elements ed è una dedica agli elementi della natura

Maths of the Elements” è il quarto album della band e arriva dopo cinque anni da “Adventures in the Upside Down”. La band dedica questo album alla Natura, ai suoi Elementi e alla lenta crescita di ogni cosa.

Ogni brano vuole spingere l’ascoltatore ad immergersi in un lento viaggio di consapevolezza interiore passando per la rappresentazione in musica degli elementi della natura.

I brani respirano e si sviluppano lentamente, sono più dilatati e improvvisati di “Adventures in the Upside down”.

Ogni album dei Da Captain Trips è diverso dal precedente grazie alla ricerca e alla sperimentazione che viene ogni volta fatta ma anche grazie a cambi di formazione che questa volta vedono Bachis cedere il passo a Paolo “Apollo” Negri alle tastiere.

Questo permette alla band di raggiungere territori ancora inesplorati, abbandonando in alcuni casi la forma canzone.

Da captains trips
Da captains trips nella foto di Serena Groppelli

Non solo suoni ma anche immagini centrali per il nuovo lavoro dei Da captain trips

Per solidificare e dare un’immagine a musica e sensazioni, tra una canzone e l’altra, sono state aggiunte registrazioni ambientali dell’amico Hi Fi Panorama (Max Araldi) e Kabuto ha dato la sua interpretazione disegnando l’artwork del disco: la figura centrale rappresenta lo sciamano/scienziato che cerca di interpretare e analizzare la natura circostante. Ma, essendo parte della natura stessa, piange perché la comprensione è sia toccante che disturbante.

Il disegno è completato dai quattro simboli degli elementi, aria, acqua, fuoco e terra.

Tutte le nostre NEWS sono nella nostra HOME!

Summertime In Jazz