TQE | La novità è fuori oggi: Adelphi

42
Adelphi

Il nuovo singolo Adelphi arriva dopo Shhh e Lampadine

Fuori oggi, giovedì 22 aprile, “Adelphi”, il nuovo singolo dei TE QUIERO EURIDICE, che arriva dopo “shhh” e “Lampadine”, con cui hanno conquistato la copertina della playlist “Scuola Indie” di Spotify. Il brano, prodotto da Simone Sproccati e arrangiato da Francesco Brianzi, è disponibile in streaming e digital download al link https://ffm.to/adelphi.

Continua il viaggio nella musica di Elena e Pietro: il terzo singolo del duo è una storia d’amore che non sa ammettere a sé stessa di essere finita. È un legame così abituato a rimanere saldo che si ritrova “sempre al solito posto”, senza capire che, a volte, non tutte le promesse si possono mantenere. Il brano racconta la paura della fine, ma anche il coraggio che ci vuole per affrontarla. Le ultime parole della canzone coincidono con gli ultimi momenti di un rapporto, destinato a spezzarsi.

Te quiero Euridice per Adelphi

“La mia collana di Adelphi – commentano i Te quiero Euridice –  fa riferimento a una serie di libri che Bri guardava sulla sua libreria, mentre scriveva la prima bozza di ritornello. Durante la costruzione del resto del pezzo poi è stato essenziale lasciare la parola alle due versioni di una stessa storia e di uno stesso litigio, tramite le nostre due voci, sia intrecciate che divise… perchè, in fondo, qualsiasi storia nasce e si spezza insieme.”

Te Quiero Euridice, ecco chi sono!

Lui si chiama Pietro Malacarne, lei Elena Brianzi: le due anime dei Te quiero Euridice, progetto nato a Piacenza nel 2016. I due autori, classe ’98, pubblicano nell’ottobre del 2018 “I miei polsi”, primo singolo del duo, subito finito in Viral 50 su Spotify, estratto dall’EP “Due”. Il gruppo si esibisce in importanti contesti live, tra gli altri in apertura a MOX, rovere, I Segreti. La musica dei TqE fonde il pop e l’indie, racconta chi sono Elena e Pietro, si muove con leggerezza tra l’introspezione e l’entusiasmo di due ragazzi nel bel mezzo dei loro primi 20 anni. Attualmente il duo sta lavorando al proprio primo album, prodotto da Simone Sproccati, con co-produzione di Francesco Brianzi, in uscita per Peermusic nel 2021, e anticipato dai primi singoli “shhh” e “Lampadine”.

Adelphi, ecco il testo!

Adelphi

Guardami, sì ma da lontano

Ho paura di affogare dentro il tuo cappotto nero

Portami dal messicano

Che se mi perdo dentro il traffico mi perdo per davvero

 

Seguimi, si ma fai piano

Quanto tempo ci hai messo a farti vivo

Nel mio appartamento al terzo piano

C’è rinchiuso il tuo respiro

 

Ma se non mi vuoi parlare

Neanche il giorno di Natale

Neanche quando fuori piove

Cos’è ti piace farmi male?

 

E piango per ogni cazzata a fine serata

Tra i tuoi pensieri e la mia collana

Di Adelphi, chissà se ci pensi a noi

 

Cos’è un amore senza promesse

Scusami amore se non le mantengo

Ti aspetto fermo tra le insicurezze

Un fiore giallo per tenere il segno

Che anche se non voglio

Tanto alle due ci ritroviamo al solito posto

 

Ma se non mi vuoi guardare

Neanche dentro l’ascensore

Neanche quando splende il sole

Cos’è ti piace farmi male?

 

E piango per ogni cazzata a fine serata

Tra i tuoi pensieri e la mia collana

Di Adelphi, chissà se ci pensi a noi

E piango per ogni cazzata a fine serata

Tra i tuoi discorsi e la mia collana

Di Adelphi, chissà se ci pensi a noi

 

Chiedimi come starò tra 10 anni, tra i tuoi danni

Se mai ti mancherò, pensa a tutti i miei sbagli

Tutte le altre news le trovate nella HOME