Emergency | 100 palchi aperti

274
Emergency - 100 palchi
Emergency - 100 palchi

C’è Musica in casa – 100 PALCHI APERTI PER EMERGENCY
Dal 28 al 30 Aprile da tutta Italia in streaming su Facebook, Instagram e Youtube, oltre 100 musicisti per EMERGENCY in diretta da casa loro

Emergency ha dato vita a 3 giorni di musica “da casa” e tra i tanti nomi, spiccano anche 3 che conosiamo molto bene perché fanno parte della scuderia piacentina.

Stiamo parlando di Federica Infante, Nagual e Born in the sixty. Per loro il momento arriverà oggi, giovedì 30 aprile, a partire dalle 18 e potete seguire tutto attraverso la pagina Facebook di Emergency Piacenza.

La presentazione dell’evento

Cantanti e musicisti di tutta Italia in concerto per EMERGENCY: dal rock all’indie, dalle cover band a giovani cantautori emergenti, voci note e meno note apriranno le loro case per tre giorni di musica in favore delle attività che l’ONG sta portando avanti in risposta all’emergenza Covid-19. Dal 28 al 30 aprile saranno tantissimi gli appuntamenti sparsi in tutta Italia con C’è musica in casa per EMERGENCY che mette insieme l’amore per la musica e quello per le giuste cause. L’iniziativa solidale vedrà coinvolti numerosi artisti che canteranno e suoneranno in diretta streaming sulle pagine Facebook, Instagram e Youtube dei tanti gruppi territoriali di volontari EMERGENCY sparsi in tutta Italia.

Tre giornate di Musica in casa, tutte dedicate a EMERGENCY, che diventano un’occasione non solo per ascoltare dal vivo i propri cantanti preferiti ma anche per stare insieme in favore di una giusta causa. L’iniziativa sarà assolutamente gratuita ma sarà un modo per sostenere il lavoro di EMERGENCY sul COVID-19.

In risposta all’epidemia, EMERGENCY ha attivato numerosi progetti, mettendo a disposizione delle autorità sanitarie le proprie competenze maturate anche durante l’epidemia dell’ebola in Sierra Leone nel 2014 e 2015. Attualmente EMERGENCY è presente a Bergamo dove ha supportato la progettazione dell’ospedale da campo in Fiera nella corretta predisposizione dei flussi ospedalieri e, oggi, gestisce la terapia intensiva con uno staff di 34 operatori tra medici, infermieri, fisioterapisti, oss, logisti e tecnici di laboratorio.

EMERGENCY sta offrendo anche un servizio di monitoraggio e gestione anti-contagio nei centri per senza fissa dimora, per minori stranieri non accompagnati (MSNA) ed ex SPRAR.

A Milano, Venezia, Piacenza e Catania, invece, grazie ai gruppi volontari territoriali, EMERGENCY ha attivato un servizio per le richieste di consegna di beni alimentari, farmaci o altri beni di prima necessità per gli Over 65, coloro a cui è stata ordinata la quarantena e le persone fragili a rischio movimento.

Per maggiori informazioni: https://www.emergency.it/cosa-facciamo/risposta-covid/

L’elenco completo degli appuntamenti è in continuo aggiornamento sul sito di EMERGENCY all’indirizzo: https://eventi.emergency.it/musica-a-casa

Per aderire come musicista: coordinamento.gruppi@emergency.it