Un’estate di eventi tra musica e letteratura | Fedro Cooperativa

780
Un'estate di eventi tra musica e letteratura | Fedro Cooperativa
La locandina della rassegna di eventi 2023 organizzata da Fedro Cooperativa

Il ricco programma di eventi per Fedro Cooperativa

Tra proposte musicali e letterarie lungo le vallate piacentine

Fedro Cooperativa è lieta di presentare le proposte musicali e letterarie per l’estate 2023 che si snodano lungo la via Emilia e le vallate piacentine nell’ambito del XIX Festival Dal Mississippi al Po, della rassegna, tutta al femminile, Klimt’s Ladies arrivata alla sua III edizione e della VII edizione di Travo Balafolk e degli appuntamenti nelle cantine con Val d‘Arda in Blues.

30+1 appuntamenti in 8 comuni della provincia piacentina grazie a diverse realtà come la Fondazione di Piacenza e Vigevano, Fondazione Ricci Oddi, Africa Mission e i ragazzi del Rugby Lyons, Coldiretti i comuni di Piacenza, Fiorenzuola, Castelvetro piacentino, Castell’Arquato, Morfasso, Cortemaggiore, Vernasca e Travo e grazie al contributo di Regione Emilia Romagna – Assessorato alla Cultura.

Fedro Cooperativa propone un ricco palinsesto tra musica e letteratura con concerti e appuntamenti letterari internazionali in luoghi prestigiosi come il Chiostro di Santa Chiara e Palazzo Farnese a Piacenza o nelle suggestive piazze dei comuni aderenti all’iniziativa, passando per la Val Trebbia a Travo e nelle cantine della Val D’Arda, per connettere i territori e vivere esperienze sensoriali tra musica e buon cibo.

Anche quest’anno infatti Fedro Cooperativa ha organizzato la Val d‘Arda in Blues – Musica in cantina: piccoli concerti di nicchia proposti nelle cantine piacentine. 6 tappe tra suoni e sapori dei colli piacentini, con cene e serate musicali in vigna – tra Lugagnano e Castell’Arquato – per sperimentare l’abbinamento tra musica e buon vino.

Dopo il successo dello scorso anno con migliaia di persone accorse per ascoltare Daria Bignardi, Carmen Aguirre, Patty Pravo, Dee Dee Bridgewater, Anggun, Joana Amendoeira, il cartellone di questo anno si arricchisce di volti noti che rappresentano l’immagine della cultura: Hevia, Michela Murgia, Chiara Tagliaferri, Maura Gancitano, Dori Ghezzi, Scarlet Rivera, Drusilla Foer, Carmen Souza, Francesca Ekwuyasi, Las Porteñas, Rebecca Ferguson.

Come lo scorso anno anche per questa edizione il Chiostro dell’ex convento di Santa Chiara a Piacenza sarà il luogo per eccellenza dove Fedro Cooperativa, grazie alla disponibilità della Fondazione Piacenza e Vigevano, celebrerà la bellezza dell’arte in tutte le sue forme: musica, arte, filosofia, letteratura.

Appuntamento straordinario anche per i più piccoli mercoledì 30 maggio alle ore 10.00 presso la “Scuola primaria Due giugno” di Piacenza dove verrà presentato il fumetto sulla storia del blues ideato da Davide Rossi, presidente Fedro Cooperativa, con i testi del Direttore artistico Seba Pezzani e i disegni dell’illustratore Federico Monzani.

Uno spettacolo di magia per grandi e piccini martedì 6 giugno alle ore 21:30 con Raul Cremona che presenta “La Notte della Magia” al Campo Rugby Cicci Guarneri Via Rigolli, evento organizzato in collaborazione con ASD Rugby Lyons.

Venerdì 9 giugno alle 21.30 inauguriamo le Notti di Santa Chiara per le Klimt’s Ladies con una sensazionale anteprima: il concerto di Hevia, artista di fama internazionale. Sabato 10 giugno alle ore 21 per Val D’Arda in Blues a Castell’Arquato si esibiranno Veronica Sbergia e Max De Bernardi.

Domenica 11 giugno in collaborazione con Africa Mission ospiteremo, sempre nel chiostro, Francesca Ekwuyasi e il suo libro “Il primo pensiero del mattino” edito da Nuova Editrice Berti (2023); giovedì 15 giugno ore 21.30 sarà la volta di Michela Murgia e Chiara Tagliaferri con l’anteprima di una nuova puntata di “Morgana” il podcast di successo che per questa nuova stagione indaga sulla figura della madre.

Venerdì 16 giugno alle ore 21 per Val D’Arda in Blues a Castell’Arquato si esibiranno Veronica Sbergia e Max De Bernardi.

Un'estate di eventi tra musica e letteratura | Fedro Cooperativa
La locandina della rassegna di eventi 2023 organizzata da Fedro Cooperativa

Anche per questo anno si rinnova la collaborazione con il comune di Fiorenzuola con una tre giorni dedicata al Festival Dal Mississippi al Po: mercoledì 21 giugno alle 21.30 salirà sul palco di Piazza Molinari Mud Morganfield, giovedì 22 giugno alle 21.30 sarà la volta di Philip Sayce e infine il 23 giugno alle 21.30 si esibiranno i Nine Below & Superdownhome.

Prima data di Travo Balfolk VII edizione sarà sabato 24 giugno alle ore 21.30 con il Duo Bucolico nel suggestivo Teatro Naturalistico Organico Perduca.

Sempre il 24 giugno alle 21.00 saremo anche in cantina con la Val D’arda in Blues a Castell’arquato per ascoltare i Tartamella trio.

Giovedì 29 giugno ore 21.30 torniamo a Piacenza e a salire sul palco del Chiostro Ex Convento di Santa Chiara saranno Dori Ghezzi & Scarlet Rivera e la sua band per parlare dello stretto legame tra Bob Dylan e Fabrizio De Andrè: tra musica e parole le artiste si esibiranno in un concerto, in forma di racconto ed esclusivo per Fedro Cooperativa, di due grandi personaggi della scena musicale.

Doppio appuntamento venerdì 30 giugno alle 21.30 con i Little Bit of soul a Castell’Arquato e i The Crowsroads a Castelvetro piacentino.

Sabato 1 luglio alle 21.30 Castell’Arquato salirà sul palco per la Val D’Arda in Blues Francesco Garolfi trio.

In collaborazione con Africa Mission giovedì 6 luglio alle ore 21.30 Rebecca Ferguson, artista di fama internazionale, sarà ospite al Chiostro Ex Convento di Santa Chiara con un concerto pop soul unico per l’Italia.

Sabato 8 luglio doppio appuntamento: alle ore 21.30 Teatro Naturalistico Organico Perduca si esibisce Andy J Forrest e alle 21.00 a Castell’Arquato per Val D’Arda in Blues Val Bonetti Duo.

Lunedì 10 Luglio ore 21.30 Maura Gancitano e Andrea Colamedici dialogheranno sul tema del lavoro presentando il loro ultimo libro “Ma chi me lo fa fare” edito da Harper Collins Italia (2023) nel Chiostro Ex Convento di Santa Chiara.

Mercoledì 12 Luglio alle 21.30 andrà in scena lo spettacolo di e con Drusilla Foer – “ELEGANZISSIMA” nel Cortile Palazzo Farnese: data attesissima e unica nel territorio emiliano.

Spazieremo poi verso la musica argentina e il ballo con il tango di La Portena Tango sempre nel Chiostro Ex Convento di Santa Chiara giovedì 13 Luglio ore 21.30.

Venerdì 14 luglio alle 21.30 al Parco Neolitico di Travo tornano i Modena City Ramblers con il nuovo album ALTOMARE e sabato 15 luglio alle 21.30 saliranno sul palco di Travo Balafolk i The Dublin Legends.

Martedì 18 luglio Angelo Leadbelly Rossi sarà ospite a Cortemaggiore per la Val D’Arda in Blues.

Mercoledì 19 Luglio sarà la volta di GA-20, e giovedì 20 Luglio ore 21.30 Nikki Hill entrambi musicisti blues, sul palco del Chiostro Ex Convento di Santa Chiara questa volta però nell’ambito del Festival Dal Mississippi al Po. Sabato 22 luglio nella splendida cornice di Vernasca salirà sul palco alle 21.30 Sarah Lee Guthrie.

Il cartellone delle Klimt’s Ladies terminerà giovedì 27 Luglio ore 21.30 con il concerto world jazz di Carmen Souza al Chiostro Ex Convento di Santa Chiara e quello della Val D’Arda in Blues si concluderà sabato 29 luglio alle 21.30 con i Rab4 & I Fiati Pesanti a Morfasso.

A firmare l’illustrazione del Festival anche quest’anno è il piacentino Filippo Garilli, writer di fama nazionale.

Mario Magnelli, vice presidente Fondazione di Piacenza e Vigevano: “La Fondazione è da sempre vicina a Fedro e dallo scorso anno questa collaborazione si è rafforzata con le serate nel Chiostro di Santa Chiara.

Una location suggestiva per una straordinaria estate culturale che si replica anche quest’anno e vede ben dieci appuntamenti organizzati da Fedro Cooperativa.

Una prova del fatto che la collaborazione si è consolidata. Un’altra capacità di Fedro è stata quella di aver superato i confini della città e di essersi ampliata al territorio, offrendo in Val D’Arda e in Trebbia una serie di spettacoli di grande qualità”

Davide Rossi, presidente Fedro Cooperativa: “Collaboriamo da una quindicina di anni con la Fondazione di Piacenza e Vigevano e siamo davvero felici di poter contribuire a diffondere la musica blues, rock e folk e la letteratura in un luogo così bello come l’ex convento di Santa Chiara, patrimonio culturale dell’Emilia Romagna.

Siamo contenti di poter tornare nel suggestivo Chiostro di Santa Chiara dopo il grande successo dello scorso anno. Anche per questa edizione abbiamo selezionato donne straordinarie, testimoni della capacità di rinascita e di nuove prospettive.

Tutte artiste che hanno lasciato un segno nel panorama mondiale delle arti.

Ringraziamo la Fondazione e il Comune di Piacenza per il supporto e la disponibilità nell’accogliere con rinnovato entusiasmo i progetti proposti”.

Seba Pezzani, Direttore artistico Fedro Cooperativa: “Mettere insieme musica e letteratura non è un’impresa difficile: sono due forme espressive da sempre simbiotiche che si abbinano senza sforzi.

Fare di tale mélange il cuore di un festival è una scelta altrettanto agevole ma, strano a dirsi, non particolarmente frequente.

Il festival “Dal Mississippi al Po” di tale fusione fa da sempre la sua ragion d’essere, accostando negli anni alla voglia di dare continuità a un aspetto affettivo che raramente viene abbracciato da grandi manifestazioni culturali: gli ospiti si trovano talmente bene e il festival finisce per volergli talmente bene che, prima o poi, ritornano”.

Roberta Valla, Ass. Cultura Travo: “E’ il settimo anno che ospitiamo il Travo Balafolk e siamo felici di questa collaborazione perché ci ha permesso di far conoscere il nostro territorio anche al di fuori dei confini provinciali e il nostro Parco Archeologico: uno dei siti archeologici più importanti d’Italia.

L’archeologia è di nicchia e portare degli eventi culturali di alto livello con grandi nomi della musica ci ha permesso di essere più accessibili e visibili.

Abbiamo perciò deciso di aggiungere uno spazio in più dove poter ospitare gli artisti e le loro performance: il Teatro Naturalistico di fronte alla Perduca, un luogo davvero originale e bellissimo”.

Giuseppe Bersani, Sindaco Castell’Arquato: “Faccio da portavoce per i comuni della Val d’Arda interessati a questo cartellone estivo che ci rende orgogliosi di farne parte.

Dato il successo dello scorso anno siamo molto contenti dell’allestimento delle serate in cantina perché i nostri territori vivono dei prodotti locali e chi ha partecipato lo scorso anno ha rinnovato la propria adesione.

Unire i territori attraverso cultura ed enogastronomia è un valore aggiunto e una grande opportunità”.

Carlo Ruspantini, Direttore Africa Mission Cooperazione e Sviluppo: “ Si rinnova la collaborazione con Fedro e quest’anno abbiamo organizzato due appuntamenti.

Per noi è una grande occasione per diffondere la cultura dell’accoglienza e che può aiutare a scoprire l’Africa come luogo di ricchezze umane”.

Un'estate di eventi tra musica e letteratura | Fedro Cooperativa
La conferenza stampa di presentazione della rassegna di eventi 2023 organizzata da Fedro Cooperativa

Andate alla home per scoprire tutte le altre news!

Summertime In Jazz