Femme Fest: il pieno di musica per dire no al femminicidio

293

Femme Fest

vuol dire NO alla violenza contro le donne e al femminicidio.

La festa nasce in ricordo di una nostra concittadina, Elisa Pomarelli ma porta il nome di tutte quelle donne che han perso la vita o portano i segni delle violenze che gli uomini han loro inferto.

Una violenza tanto forte, quanto meschina spesso consumata fra le mura domestiche.

Ecco il significato di questo Festival, il primo in città per dire NO al Femminicidio.

Tanta musica sarà la spina dorsale di questo festival così particolare quanto necessario che si terrà a Spazio 4 nel quale saranno presenti l’associazione di Non Una di Meno di Piacenza e il Collettivo R-Esisto, a cui andranno le offerte raccolte all’evento per la lotta contro il Femminicidio

L’appuntamento è per Sabato 10 settembre a cominciare dalle ore 18:00

SUONERANNO:

RED CAR BURNS
Sound Punk rock in giro da quasi 15 anni, con influenze riconducibili a quell’emo-rock tanto in voga di questi tempi.
SLIP DIFF
Metalcore? Alternative Metal?
Screaming love since 2004.
SIX IMPOSSIBLE THINGS
Un mix di shoegaze, emo, indie pop e qualsiasi altra cosa sia di loro interesse facendo affidamento ad armonie mozzafiato e un forte senso estetico.
LOS FUOCOS
Rock N Roll since 2002, un mix perfetto tra il proto punk degli anni 60 e l’hard rock blues degli anni 70.
Femme Fest
the blues Jackets

THE BLUES JACKETS
Duo local tutto al femminile blues, country.

il tutto condito da ampia offerta DRINK & Food e da una ampia zona EXPO nella quale saranno presenti:
– Ricami di Sabri: Capi e accessori personalizzati con il ricamo tradizionale.
– ChezMoonshine: Erbe aromatiche per uso liquoristico con cui vengono prodotti Gin, Amari e Vermouth a Km0 sulle colline della Val Trebbia.
– Fox’s Corner di Laura Partiti: gioielli realizzati a mano, tanti pezzi unici con ciondoli che arrivano da varie parti di Europa.
– Unpodicolores: Pittura e disegni grafici con l’idea di portare un po’ di colore negli spazi pubblici e privati delle città e paesi del mondo.
– ARMA Handmade: Illustratrice che utilizza la stampa monotipica, il tatuaggio e l’illustrazione digitale.
– Lalelab: Borse all’uncinetto, braccialetti che salutano l’estate e qualche novità per la stagione che verrà.

 

Tutte le altre nostre news sono nella nostra HOME!

Summertime In Jazz