Festival di Chitarra: Duo Badinage, il barocco con viola da gamba e Tiorba

192

Questa sera il Festival di Chitarra da appuntamento presso la chiesa di Santa Maria in Gariverto pre un concerto dedicato alla musica barocca. Protagonisti saranno Alessia Travaglini (viola da gamba) e Francesco Olivero (tiorba). Due strumenti di certo inusuali e anche per questo vale la pena arrivare fino in via X Giugno a Piacenza.

Prima di tutto vogliamo incuriosirvi mostrandovi uno spezzo di concerto di Francesco Olivero. Purtroppo non tutte e due gli artisti perchè da poco si sono costituiti in duo e quello di stasera è uno dei loro primi cocerti.

Video: Robert De Visée – Chaconne, played on theorbe by Francesco Olivero
[[{“type”:”media”,”view_mode”:”media_large”,”fid”:”8901″,”attributes”:{“alt”:””,”class”:”media-image”,”height”:”237″,”typeof”:”foaf:Image”,”width”:”480″}}]]

 

Programma
Marin Marais: LesFolias, V libro

Joan Schenk: Sonata I in re minore dalla raccolta di sonata Tyd en Konst-oeffeningen op.2; Adagio, Chaconne, Sarabande, Gigue

C. Dolle: Suite in Sol maggiore; Lentement, Allemande, Rondeau

Robert de Visée: Prelude e Chaconne per tiorba

Diego Ortiz: Recercadatercera

Marin Marais: Chaconne in sol maggiore

Alessia Travaglini, nata a Milano nel 1995,

comincia il suo percorso musicale nel 2002, studiando pianoforte presso scuola civica “Gaetano Donizetti” di Sesto San Giovanni. 
Nel 2008 intraprende lo studio della viola da gamba con NannekeSchaap presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano dove consegue il Diploma tradizionale nel 2016. In quegli anni di studio segue corsi di musica da camera sotto la guida di Alberto Grazzi, Giovanni Battista Columbro e Giovanni Togni. 
Durante l’anno accademico 2015/2016, tramite la mobilità Erasmus, studia viola da gamba al “RoyalConservatory” dell’Aia sotto la guida di Mieneke Van derVelden e Philippe Pierlot. 
Partecipa a numerose Masterclass di viola da gamba, consort di viole, improvvisazione e musica da camera, tenute da: WielandKuijken (Milano), Roberto Gini (Parzanica), Rodney Prada (Romano Canavese), Juan Manuel Quintana (Urbino) e Paolo Pandolfo (Karlsurhe). 
Ha partecipato a numerosi concerti con l’Ensemble “ La Silva” sotto la direzione di NannekeSchaap, in luoghi come: la chiesa di San Fedele , la basilica di san Marco, la basilica di Sant’Ambrogio a Milano; il Teatro Farnese di Parma e molte altre chiese e Sale da concerto, nei pressi di Amsterdam. 
E’ stata membro dell’orchestra per la pace “ Pequenashuellas” a Torino. 
Dal 2007 al 2014 è stata Cantore del coro di voci Bianche del Teatro “ La Scala” di Milano. 
Membro dell’Ensemble “Conversation Galante”. 
Collabora con “Ensemble Locatelli” per concerti e registrazioni. 
Nel 2016 partecipa al concorso di musica da camera “Maurizio Pratola” con l’Ensemble “Leaena”.

Francesco Olivero ,nato nel 1990, ha studiato chitarra classica con Davide Ficco presso il Conservatorio ‘Giorgio Federico Ghedini’ di Cuneo ottenendo la valutazione di 10 e lode.
Dopo di che si è specializzato presso l’Accademia ‘Armonia’ di Gessate con Enea Leone e presso il Conservatorio di Musica di Maastricht (Paesi Bassi) con il M ° Carlo Marchione dove ha conseguito un Master in chitarra classica. Inoltre ha seguito masterclass con Aniello Desiderio, TillmanHoppstock e Matteo Mela. Nel 2016 ha ricevuto una borsa di studio dalla prestigiosa Associazione ‘De Sono’ di Torino e una borsa di studio dalla Inner Wheel, con le quali ha potuto finanziare le sue attività musicali ed artistiche. Attualmente sta seguendo il Master in strumenti strumenti a pizzico e musica antica al Conservatorio Reale di Bruxelles con Nicolas Achten ed è stato ammesso per il post graduate presso l’ ESMUC (EscuolaSuperior Musical de Catalunya) a Barcellona con Xavier Diaz – Latorre. 
Si esibisce regolarmente per importanti festival e associazioni in Italia (MITO, ILMA Festival, Festival del Marchesato), Olanda (OudeMuziek Festival), Belgio (Bruxelles Operette) e in Austria. 
Collabora con musicisti di fama internazionale come Paola Poncet, Emilia Gliozzi, Sabina Colonna Preti, Eduardo Eguez, Furio Zanasi, Marco Beasley, Massimo Lombardo, Giangiacomo Pinardi, ThibautLenaerts, Federico Guglielmo eErikoSemba. Ha collaborato come basso continuo sotto la guida di direttori quali Claudio Chiavazza (Accademia Ruggiero Maghini) Ludo Claesen (CollegiumInstrumentale), Massimiliano Toni (Marchesato Opera Orchestra), Marco Ozbic e Ashley Stufford (Corpo Cantante), Nicolas Achten (Scherzi Musicali) Federico Maria Sardelli (Modo Antiquo). 
Ha registrato il suo primo disco da solista Cd ‘Li Maestri del Chitarrone’ con etichetta musicale italiana Way Music nel 2016. 
E ‘co-direttore dell’associazione musicale’ Ricercare ‘a Cuneo e l’associazione musicale’ LachrimaeAntiquae ‘di Como, organizzazioni nate con l’obiettivo principale di portare la musica nel territorio! 
Francesco Olivero gioca strumento costruito da Paolo Busato e Jiri Cepelak