Hyper Evel e Three Horns per la serata Desert Fox a Sound Bonico

60

A Sound Bonico tornano i ragazzi di Desert Fox per regalarci una serata con i suoni del panorama rock che da sempre li contraddistinguono, quelli stoner, psichedelici, alternative.

Questa volta, cioè domani sera, la proposta che l’etichetta nata a Piacenza nel 2002 è doppia, infatti gli ospiti saranno gli Hyper Evel e i Three Horns. Entrambe le situazioni musicali sono da considerarsi a tutti gli effetti due facce diverse della stessa medaglia, quella della musica underground.

Ma andiamo per ordine cronologico. I primi a presentarsi davanti al pubblico del circolo Arci di San Bonico, saranno i Three horns. Il gruppo, formato da Alessio Bertucci alla chitarra, Mic Roma alla voce e Simone Gabrieli alla batteria, è fresco fresco, infatti ha visto la luce solo a giugno dell’anno scorso. Vengono da Pavia/Voghera (informazioni contrastanti. Ndr) e ci propongono il loro stoner un po’ selvaggio e molto energico.

Il secondo gruppo che arriva in via ragazzi del ’99, sono gli Hyper Evel. Vengono da Brescia (nessuna informazione contrastante a riguardo. Ndr) per presentare il loro ultimo disco edito proprio da Desert Fox dal titolo “Under control”. Rispetto al gruppo che gli anticiperà il suono risulta molto più noise e a tratti blues, suon che si ripromette di trasportarci tra lo spazio e il deserto con la voce chiara e dura, calda e seduttiva di Cris Barbieri, senza dimenticare Gioele Serena alla batteria e Riccardo Rauseo al basso, e i riff potenti un po’ anni ’80 che non sforano nel semplice virtuosismo.