Il 1° maggio vuol dire Cuncertass: tutto quello che dovete sapere

56

Dopo tante settimane di attese e titubanze, eccolo finalmente il Cuncertass 2017. Al centro c’è lo sforzo della Cgil Piacenza che in collaborazione con Crows E20 ed uno staff nato dalle esperienze passate, ha messo in piedi l’evento musicale più atteso della Festa dei Lavoratori.

Tante le connessioni esterne, dalle associazioni come Sputnik al Festival 50+1, una sezione expo, il servizio fotografico di Effetre Studio che documenterà la giornata, la diretta tramite la presenza di Bang Bang Radio, le grafiche di EMX – Emilio Solenghi, i visual e mapping di Rorschach – Visual Project e la collaborazione con l’Ostreria dei Fratelli Pavesi per il contest culinario “il panino del lavoratore”.

Questo era un piccolo riassunto delle collaborazioni nate attorno alla ferma volontà di Crows E20 e della Cgil Piacenza. In particolare per questa seconda realtà è stato Ivo Bussacchini ad aggiungere qualcosa al tema: “Ci approcciamo a questa 12esima edizione con molto orgoglio come organizzatori principali. Un modo per noi di parlare ai giovani in una logica di evento musicale, sponsorizzando i nostri servizi legati al mondo del lavoro. Anche durante i cambio palco ci sarà spazio per mini video e qualche parola su alcuni temi centrali delle politiche del lavo di questo momento”.

Ma eccola la line-up di questo Cuncertass 2017:

15.30 – FATTORE RURALE – folk-blues country-rock da Piacenza

16.15 – RENZO E I TAFFERUGLI – analfabetismo musicale da Piacenza

17.00 – BAD FROG – punk-rock a mulinello dal Lodigiano

17.45 – ARBOS – post-wave da Genova

18.30 – MIKELESS & MORRYWOD – cantautorato freestyle da Piacenza

19.30 – OH LAZARUS – busker folk/blues/punk da Pavia

20.15 – VALE & THE VARLET – electro-pop/sperimentale da Bologna

21.00 – RED SUN – stoner-rock psichedelico da Piacenza/Cremona

22.00 – THE LINK QUARTET – hammond-beat / funk / rock’n’roll da Piacenza

23.00 – BLACK BEAT MOVEMENT – alternative funk / nu-soul / urban grooves da Milano

Oltre ai live si aggiungerà il djset di GIANNI FUSO NERINI

Oltre alla line up creata trasversalmente fra giovani proposte e realtà da tempo affermate e conosciute, suoni che spaziano da proposte più tradizionali quali il folk e il rock arrivando a suoni diversi come l’hip-hop e l’alternative punk, non dobbiamo lasciare da parte il pre – Cuncertass, il Warm Up al Danny Says il giorno prima, domenica dalle 22.30 alle 4, e anche di questa vi proponiamo la line-up.

Live:

DUDE STALKER – electro-horror-punk da Milano

GREAT SCOTT!!! – Rock-Punk da Lodi

FILTHY GENERATION – tekno-punk da Milano

Djset:

CHRIS POLECAT – punk rock

PAUL GASCOIGNE – rock’n’roll / trash

DJ CROWS – tuttifrutti

SCARECROW – electro / dubstep / drum’n’bass