Nagual: Too Far Gone – Live release @Athena Live Club

249

Nagual: Too Far Gone

Con un periodo di gestazione di ben due anni dall’ultima loro fatica “A Glass Full of Karma”, i Nagual (Luca Sabia – Voce e Chitarra; Marco Cusenza – Chitarra; Giulio Armanetti – Basso; Claudio Bianchi – Batteria; G. Fabrizio Defacqz – Tastiere e Voce; Sara Battisteri – Voce) presenteranno sabato16 aprile all’Athena di Ponte ell’Olio, durante la serata targata Orzorock Music, l’EP Too Far Gone preceduto un paio di mesi fa, dal video clip della Title track “Too Far Gone” appunto.

Video: Nagual – Too Far Gone

il singolo si colloca all’interno di una quadrilogia che parte ancor più da lontano anche se i vari capitoli non corrispondono alla cadenza cronologico-temporale

Capitolo 0: “Too Far Gone” Febbraio 2022
Capitolo 1: “Above the Clouds” Dicembre 2019
Capitolo 2: “Let It Go” Febbraio 2017
Capitolo 3: “Sea of Darkness” Ottobre 2020

Il videoclip di Too Far Gone è stato ideato e sviluppato dal batterista Claudio Bianchi, coadiuvato nelle riprese da Niccolò Savinelli e Clo Passaro, nel montaggio da Davide Fortunati. Come è stato per tutti gli altri video della band, anche questo si ricollega alla storia narrata dai precedenti, collocandosi temporalmente all’inizio della tetralogia per raccontare non tanto cosa succede ai membri del gruppo (che hanno ruoli marginali), bensì la storia del primo incontro tra i due “rapitori” (Davide “Topino” Costantini ed Enrico “Kurma” Curotti) e la ormai celebre Mercedes-Benz 220D.

L’arrangiamento e la costruzione del brano Too Far Gone, presentano novità sostanziali rispetto al passato, frutto di un lavoro intenso e corale del gruppo e dell’inserimento nella formazione di un nuovo chitarrista (Marco Cusenza) e di una voce femminile (Sara Battisteri) che aveva già collaborato al disco precedente.

L’EP comprende oltre alla title track anche altri tre brani, registrati dal vivo durante la OrzoRock Fest presso Elfo Studio del Maggio 2021.

 

Per ogni altra notizia sulla musica di Piacenza rimani su Piacenza Music Pride

Summertime In Jazz