Organi Antichi: trittico di concerti. Oggi serata super in San Sisto

80

Organi Antichi. Una rassegna che sfoggia una chicca dietro l’altra a cominciare da questa sera dove in San Sisto si terrà un concerto d’eccezione.

Come sempre attore principale è l’organo, strumento sacro per eccellenza attorno al quale gravitano i concerti.

Venerdì 2 ottobre ore 21.00 chiesa di San Sisto (Pc).
Organo: Organo di Giovanni Battista Facchetti (1544/55) con interventi di Carlo e Giuseppe Lanzi (1686), Cesare Gianfrè (1840) e Gaetano Ferranti (1896). Restaurato dalla ditta “Mascioni” nel 1990

La serata vedrà protagonisti Cremona Antiqua, il Coro Costanzo Porta, e l’Accademia Domenichino di Piacenza.
Soprani: Cristina Greco, Tea Irene Galli, Alessandra Colacoci
Alti: Anna Bessi, Isabella di Pietro, Alessandro Simonato
Tenori: Massimo Altieri, Davide Pagliari
Bassi: Riccardo Dernini, Alessandro Ravasio
Violino 1: Gian Andrea Guerra
Violino 2: Paolo Costanzo
Viola: Valentina Soncini
Violoncello: Nicola Brovelli
Violone: Carlo Sgarro
Tiorba: Mauro Pinciaroli
Organo: Luigi Accardo
Maestro concertatore al cembalo: Antonio Greco
Che eseguiranno il seguente PROGRAMMA MUSICALE- CONCERTO SACRO

  1. Alessandro Scarlatti (1660 – 1725)
    Sonata a 4
    per archi e b.c.
  2. Domenico Scarlatti (1685 – 1757)
    Stabat Mater
    a 10 voci e b.c.
  3. Henry Purcell (1659 – 1695)
    Pavan & Chacony
    per archi e b.c.
  4. Praise the Lord, Jerusalem
    Anthem per 4 voci, archi e b.c.

Sabato 3 ottobre, ore 21
Ziano, Chiesa di San Paolo Apostolo
ACCADEMIA HERMANS
Alessandra Montani, violoncello barocco
Fabio Ciofini, organo

 

 

Domenica 4 ottobre, ore 21
Campremoldo, Chiesa di San Paolo Apostolo
Maurizio Maffezzoli, organo
Elisabetta Pallucchi, mezzosoprano